🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE

🟤IL FUTURO DEL BITCOIN

🟤IL FUTURO DEL BITCOIN

Giorno: 4 marzo | Ora: 04:43 Gli Exchange-Traded Funds (ETF) stanno avendo un impatto significativo sul prezzo del Bitcoin, con la possibilità che superi il suo massimo storico di quasi $70.000. Questo è dovuto all'approvazione degli ETF per Bitcoin negli Stati Uniti, che ha attirato miliardi di dollari di investimenti istituzionali. Attualmente, ci sono 10 ETF Bitcoin attivi che gestiscono più di 300.000 BTC, per un valore di oltre $17 miliardi. Oltre agli ETF, anche la prossima riduzione a metà del Bitcoin nel 2024 potrebbe influenzare positivamente il prezzo. Tuttavia, ci sono anche dubbi sulla volatilità e sulla manipolazione del mercato che potrebbero essere causate dagli ETF. In ogni caso, il futuro del prezzo del Bitcoin rimane incerto.

GLI ETF STIMOLANO IL PREZZO DEL BITCOIN

Gli exchange-traded funds (ETF) sono emersi come un argomento significativo, soprattutto per quanto riguarda il loro potenziale nel sostenere il prezzo del Bitcoin (BTC) a superare il suo precedente massimo storico (ATH) di quasi 70.000 dollari.

Inoltre, i sostenitori del BTC sono ottimisti che l'imminente evento di riduzione a metà programmato per aprile 2024 darà una spinta ulteriore alla criptovaluta di punta del mondo.

IL MOMENTO BULLISH DEL BITCOIN

Il Bitcoin (BTC) ha raggiunto il suo prezzo più alto dal 2021 e si è avvicinato al suo picco record di 69.000 dollari raggiunto nel novembre 2021, prima di subire una significativa correzione. Il prezzo rimane comodamente al di sopra della regione dei 62.000 dollari al momento della stampa.

Il forte momento bullish del Bitcoin è stato principalmente attribuito ai significativi flussi di fondi nel mercato globale delle criptovalute, guidati dall'attesa approvazione degli exchange-traded funds (ETF) sul mercato statunitense per la criptovaluta.

Queste approvazioni degli ETF hanno attirato miliardi di dollari di investimenti istituzionali, contribuendo al forte slancio verso l'alto del Bitcoin.

GLI ETF DEL BITCOIN STIMOLANO LA DOMANDA DEGLI INVESTITORI

Mentre il dibattito sull'impatto degli ETF sul prezzo del Bitcoin continua, altri fattori hanno influenzato la solida performance dell'asset fino ad ora.

Una vasta gamma di gestori di fondi sta rapidamente acquisendo la valuta virtuale in risposta alla domanda dei clienti, poiché gli investitori cercano di acquistare quote degli ETF che riflettono il prezzo sottostante dell'asset.

Tra i nuovi operatori di ETF sul Bitcoin, BlackRock, il più grande gestore di fondi del mondo, guida con un patrimonio gestito superiore a 7 miliardi di dollari.

HALVING DEL BITCOIN: UN CATALIZZATORE PER AUMENTI DI PREZZO

L'evento di riduzione a metà del Bitcoin, che si verifica approssimativamente ogni quattro anni, ha influenzato significativamente la traiettoria dei prezzi del Bitcoin e le dinamiche di mercato nel corso degli anni.

Storicamente, le riduzioni a metà del Bitcoin hanno annunciato sostanziali rialzi dei prezzi. Dopo la riduzione a metà del 2012, il prezzo del Bitcoin è aumentato di 80 volte, mentre dopo la riduzione a metà del 2016, ha registrato un aumento del 300%. In particolare, nei 16 mesi successivi alla riduzione a metà del 2020, il prezzo del Bitcoin è aumentato di oltre il 600%.

Molti analisti ed esperti sono ottimisti sul potenziale della prossima riduzione a metà per spingere il prezzo del Bitcoin a nuovi massimi storici. Le previsioni prevedono un aumento fino a almeno 130.000 dollari entro la fine del 2024.

Tuttavia, non tutti sono d'accordo. Ad esempio, JPMorgan prevede che il prezzo del Bitcoin scenderà a 42.000 dollari dopo la riduzione a metà.

crypto-news-Bitcoin-option43.webp
BTC
credited
attracted
interest
website
surged
warn
skyrocketed
Forecasts
expects

Source: https://crypto.news/etfs-will-bitcoin-hit-a-fresh-all-time-high-in-2024/

Read more