🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× ðŸ“± DOWNLOAD APP OUR SERVICE

🟤IL FUTURO DEL BITCOIN: PROSPETTIVE

🟤IL FUTURO DEL BITCOIN: PROSPETTIVE

Giorno: 01 | Ora: 16 Il prezzo del Bitcoin ha raggiunto nuovi massimi storici in molte valute. Negli ultimi 30 giorni, la criptovaluta è salita di oltre il 40% in dollari. L'approvazione dei fondi negoziati in borsa basati su Bitcoin negli Stati Uniti ha alimentato l'entusiasmo, così come i cambiamenti previsti nella creazione dei Bitcoin alla fine di aprile. L'evento di "halving" che si verifica circa ogni quattro anni ridurrà la ricompensa per i miner da 6,25 a 3,125, aumentando i costi di produzione e riducendo l'offerta. Nonostante le opinioni sulla reale valore del Bitcoin siano ancora controverse, i prezzi rimangono legati a questi fondamenti di base. Tuttavia, secondo JPMorgan, il costo di produzione attuale è di circa $27.000, ma salirebbe a breve termine a circa $50.000 dopo l'halving. I costi sono anche influenzati dalla "hashrate", ovvero la potenza di elaborazione dedicata al mining delle monete. Nonostante il recente aumento dei prezzi, si prevede che i costi di produzione diminuiranno dopo l'halving, quando i miner meno efficienti abbandoneranno l'attività. Inoltre, il calo della "hashrate" dovrebbe ridurre ulteriormente i costi di produzione. Quando il rally dei prezzi perderà slancio e la potenza di elaborazione diminuirà, si stima che il costo di produzione si stabilizzerà intorno ai $43.000.

BITCOIN IN RIALZO DEL 40% NEL MESE

I prezzi del Bitcoin sono ai massimi storici in molte valute. In dollari, la criptovaluta è aumentata di oltre il 40% nell'ultimo mese. Il massimo intraday di $69.000 raggiunto nel 2021 è a portata di mano. L'entusiasmo è alimentato dall'approvazione di fondi negoziati in borsa per i contratti spot negli Stati Uniti. Le previste modifiche al modo in cui vengono creati o "minati" i Bitcoin alla fine di aprile stanno alimentando la frenesia.

L'EVENTO "HALVING" E L'EFFETTO SULLA SCARSITÀ

L'evento "halving", che si verifica circa ogni quattro anni, è stato inserito nel codice del Bitcoin dal suo creatore come mezzo per aumentare la scarsità. Ciò significa che il numero di monete che un minatore ottiene come ricompensa per completare ogni calcolo diminuirà da 6,25 a 3,125. Questo aumenta meccanicamente il costo di produzione e riduce l'offerta contemporaneamente.

IL LEGAME TRA IL VALORE DEL BITCOIN E LE FONDAMENTA

Indipendentemente dal fatto che si creda che il Bitcoin abbia un valore reale, i prezzi rimangono legati a queste fondamenta sottostanti. Le opinioni sul primo stanno cambiando man mano che cresce l'adozione da parte del mainstream; secondo i dati di The Block, circa $70 miliardi sono fluiti negli ETF Bitcoin spot dall'inizio delle negoziazioni a gennaio. La crescente domanda da parte degli acquirenti in previsione del prossimo halving spiega perché i sostenitori delle criptovalute prevedono con gioia che i prezzi del Bitcoin supereranno presto i $100.000.

I COSTI DI PRODUZIONE E L'IMPATTO DEL TASSO DI HASH

I costi sono anche una funzione del tasso di hash, che riflette la quantità di potenza di elaborazione dedicata al mining delle criptovalute. Più alto è il tasso di hash - attualmente ad un massimo storico - più tempo ci vuole per estrarre ogni moneta. Ciò comporta costi più elevati per tutti i soggetti coinvolti, offrendo un certo conforto agli acquirenti.

LA SFIDA DEL PREZZO SOPRA IL COSTO DI PRODUZIONE

Tuttavia, l'ultimo rialzo ha portato i prezzi del Bitcoin ben al di sopra del costo di produzione. Per il Bitcoin, ciò non è stato sostenibile in passato. Inoltre, questi costi dovrebbero iniziare a diminuire poco dopo l'halving, poiché i minatori meno efficienti abbandonano, incapaci di tenere il passo. Con il ritiro delle macchine più vecchie, il tasso di hash dovrebbe diminuire e con esso i costi di produzione.

QUANDO IL RALLY DEI PREZZI PERDERÀ SLANCIO

Ad un certo punto, la corsa dei prezzi perderà slancio. Supponendo che la potenza di elaborazione di mining diminuisca di un quinto, il costo di produzione diminuirà di conseguenza a circa $43.000. Questo offre una guida utile su dove i prezzi potrebbero trovare un supporto una volta che l'attuale fase di mania si placherà.

Bitcoin is up more than 40% over the past month © Bloomberg

Source: https://www.ft.com/content/434cde20-820c-4001-83d0-c7ea802cc45c