🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE

🔵IL FUTURO DEL MANIFATTURIERO ITALIANO

🔵IL FUTURO DEL MANIFATTURIERO ITALIANO

Giorno: 01 | Ora: 09:59 Il settore manifatturiero italiano rimane in contrazione, con una diminuzione della produzione e dei nuovi ordini per l'undicesimo mese consecutivo. Nonostante un aumento nell'indice dell'occupazione, i prezzi di input e output continuano a diminuire, indicando una debolezza persistente nella domanda. Inoltre, i tempi di consegna dei fornitori si stanno accorciando, segnalando una debolezza nella domanda. Non ci sono previsioni immediate di inversione di questa tendenza. Tuttavia, le aziende intervistate hanno espresso speranza per un recupero economico e condizioni geopolitiche più stabili.

IL SETTORE MANIFATTURIERO ITALIANO ANCORA IN CONTRAZIONE

È solo un miglioramento marginale rispetto a gennaio, poiché il settore manifatturiero italiano rimane ancora in contrazione. La produzione e i nuovi ordini sono diminuiti ancora una volta, entrambi in calo per l'undicesimo mese consecutivo. HCOB osserva che:

NESSUN SEGNO DI MIGLIORAMENTO PER L'INDUSTRIA ITALIANA

"L'industria italiana è in una situazione stagnante senza segni di miglioramento. L'indice PMI HCOB per il settore manifatturiero a febbraio non è cambiato molto rispetto al dato del mese scorso. Con un valore di 48,7, c'è poco spazio per l'ottimismo. Ciò che preoccupa è il calo accelerato della produzione rispetto al mese precedente. I numeri rimangono nella zona di contrazione, prolungando il periodo di declino a quasi un anno."

DEBOLEZZA DELLA DOMANDA E AUMENTO DELLA DISOCCUPAZIONE

"L'industria non può lamentarsi dell'alta inflazione e della bassa occupazione. Nonostante un aumento sostanziale del valore dell'indice rispetto al mese precedente, i prezzi di input sono continuati a diminuire a febbraio. Quando combinato con una diminuzione altrettanto marcata dei prezzi di output, ciò indica una debolezza persistente della domanda. L'indice dell'occupazione ha registrato un aumento significativo rispetto al mese precedente, mostrando ora una crescita per la prima volta da settembre scorso. Resta da vedere se la recente dinamica del mercato del lavoro è solo un evento isolato o l'inizio di una tendenza."

SCARSO SEGNALE DALLA DOMANDA E TEMPI DI CONSEGNA BREVI

"Nonostante le continue interruzioni nel Mar Rosso, i tempi di consegna dei fornitori sembrano accorciarsi, indicando la profondità della debolezza della domanda e inviando un segnale meno che ideale. Inoltre, i carichi di lavoro in attesa stanno diminuendo a un ritmo rapido. Non c'è molto all'orizzonte che possa invertire la situazione in tempi brevi."

ASPETTATIVE CONTRASTANTI PER IL FUTURO DELL'INDUSTRIA ITALIANA

"Guardando avanti, la situazione dell'industria italiana è un po' un misto. Da un lato, le aziende stanno subendo un calo complessivo degli ordini, sia a livello nazionale che internazionale. Dall'altro lato, le aspettative per la futura produzione sono al di sopra della media storica. I produttori intervistati hanno espresso speranza per una ripresa economica e condizioni geopolitiche più stabili, tra gli altri fattori."

fl-thumbnail.jpg

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,

Read more