🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
×

🔵IL MARCHIO DI LULULEMON IN DECLINO

🔵IL MARCHIO DI LULULEMON IN DECLINO

Giorno: 4 aprile 2024 | Ora: 11:46 Gli analisti di Jefferies avvertono che Lululemon Athletica sta affrontando una flessione nella crescita, con una forza del marchio in declino e una concorrenza intensificata. I fattori che hanno portato al declino di Under Armour, come il cambio delle preferenze dei consumatori verso lo stile athleisure, la concorrenza di Adidas e la diversificazione del business, sembrano ora influenzare anche Lululemon. Gli analisti prevedono che le metriche finanziarie di Lululemon, come le vendite per metro quadro e i margini lordi, potrebbero raggiungere un punto massimo e poi diminuire. Di conseguenza, Jefferies ha ridotto le stime per Lululemon e il prezzo obiettivo, indicando un rischio al ribasso del 36%.

IL MARCHIO DI LULULEMON ATHLETICA SI STA INDEBOLENDO

  • Lululemon Athletica sta affrontando una riduzione della forza del marchio e una concorrenza sempre più intensa.

IL RISCHIO DI DIVENTARE IL PROSSIMO UAA

  • Gli analisti di Jefferies affermano che Lululemon potrebbe seguire la stessa sorte di Under Armour (UAA), con una crescita che rallenta.

I PROBLEMI DI UNDER ARMOUR

  • Under Armour ha subito un calo a causa del cambiamento delle preferenze dei consumatori verso l'abbigliamento athleisure.
  • Inoltre, l'espansione di Under Armour nell'abbigliamento sportivo e nelle app per il fitness ha distolto l'attenzione dal suo core business.

LULULEMON STA AFFRONTANDO SFIDE SIMILI

  • I dati mostrano che Lululemon sta perdendo quote di mercato a favore di Alo/Vuori.
  • La moda per i pantaloni sta spostandosi verso i modelli a gamba larga, che non sono un punto di forza per Lululemon.
  • L'ingresso di Lululemon nel settore degli specchi interattivi e delle calzature è stato un errore strategico.

LE METRICHE FINANZIARIE DI LULULEMON SONO A LIVELLI STORICI

  • Le vendite per metro quadrato di Lululemon superano i $1.600, rispetto alla media dei centri commerciali di circa $300.
  • Il margine lordo è intorno al 60%, molto superiore al 45% dei suoi concorrenti.
  • Il margine EBIT è del 25%, il doppio della media del settore del 12%.

LE PREVISIONI DI JEFFERIES PER LULULEMON

  • Gli analisti di Jefferies hanno ridotto le stime per Lululemon per il 2025, con un obiettivo di prezzo di $240, implicando un rischio al ribasso del 36%.
UnderArmour_800x533_L_1628136407.jpg

With a weakening brand strength and intensifying competition, Lululemon Athletica (NASDAQ:) is facing a slowdown in growth and “could be the next UAA,” said Jefferies analysts in a note, referring to the rise and fall of sportswear maker Under Armour (UAA).

Jefferies analysts point to several factors contributing to Under Armour's downturn, including a shift in consumer preferences from performance-oriented athletic wear to athleisure styles.

Moreover, the company faced headwinds from industry leader Adidas, which captured a significant portion of the market share, while Under Armour's expansion into footwear and fitness apps diverted attention from its foundational apparel business.

As a result, after enjoying over 25 consecutive quarters of sales growth exceeding 20%, the company saw a deceleration in revenue growth in the fourth quarter of 2016, which eventually turned negative by the third quarter of 2017.

According to Jefferies analysts, LULU is experiencing similar challenges.

“1) Data shows LULU losing incremental share to Alo/Vuori, 2) fashion in bottoms is shifting to wide-leg (not a core for LULU), and 3) entrance into Mirror and footwear are mistakes in strategic direction,” analysts wrote.

“The Result: LULU's total sales growth avg of >30% last 12 qtrs slowed to near 10% today,” they added.

Analysts also highlighted that Lululemon's financial metrics are at an unprecedented high, with sales per square foot exceeding $1,600, compared to the mall average of around $300. Gross margin percentages are near 60%, well above the 45% seen by its peers, and EBIT percentages are around 25%, doubling the industry norm of 12%.

This suggests that LULU’s ballooning metrics “could hit a wall and inflect negatively.”

Jefferies’s team reduced their LULU estimates for the calendar year 2025 by 25% below consensus projections, and reduced the target price from $300 to $240, implying a downside risk of 36%.

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,