🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE

⚫️IL MERCATO DEL LEGNAME SI RALLENTA

⚫️IL MERCATO DEL LEGNAME SI RALLENTA

Giorno: 05 marzo 2024 | Ora: 13:37 Il prezzo della legna da costruzione è sceso sotto i 570 dollari per migliaio di piedi, dopo aver raggiunto un massimo di oltre un mese il 4 marzo. Gli investitori sono in attesa di nuovi dati dagli Stati Uniti e dei commenti della Fed per valutare le prospettive della materia prima. I dati economici degli Stati Uniti hanno alimentato le aspettative di imminenti tagli dei tassi di interesse da parte della Fed. I costi di prestito ridotti dovrebbero abbassare i tassi di interesse ipotecari e aumentare la domanda di legna da costruzione come materiale chiave. Nel frattempo, il principale produttore Canada ha rivelato cifre miste sulla produzione e sulle spedizioni di legname per dicembre 2023, con le esportazioni che sono scese del 18% rispetto al periodo precedente ma sono cresciute del 3,6% su base annua.

IL LEGNO È SCESO SOTTO I $570 PER MILLE PIEDI, RALLENTANDO DAI MASSIMI DI OLTRE UN MESE REGISTRATI IL 4 MARZO

Gli investitori si preparano ad ulteriori comunicazioni dagli Stati Uniti e dai commenti della Fed per valutare le prospettive delle materie prime.

I DATI ECONOMICI DEGLI STATI UNITI HANNO RINFORZATO LE ASPETTATIVE DI PROSSIMI TAGLI DEI TASSI DI INTERESSE DELLA FED

La riduzione dei costi di prestito dovrebbe abbassare i tassi ipotecari elevati e aumentare la domanda di legname come materiale da costruzione chiave.

IL PRINCIPALE PRODUTTORE CANADESE HA REVELATO DATI MISTI SULLA PRODUZIONE E SULL'ESPORTAZIONE DEL LEGNAME PER DICEMBRE 2023

Le esportazioni sono diminuite dell'18% rispetto al periodo precedente, ma sono aumentate del 3,6% rispetto all'anno precedente.