🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
×

🔵IL PICCO DI BITCOIN IMPATTO AZIONI

🔵IL PICCO DI BITCOIN IMPATTO AZIONI

Giorno: 4 aprile 2024 | Ora: 13:19 La società di servizi finanziari Stifel ha sollevato preoccupazioni sulle implicazioni del recente picco di prezzo di Bitcoin sul mercato azionario più ampio. Secondo l'analisi di Stifel, questa situazione potrebbe preannunciare un periodo di incertezza per gli investimenti azionari tradizionali. Nonostante un calo del 5,8% in sette giorni, Bitcoin è ancora salito del 56% nel 2024 e del 135% nell'ultimo anno. Stifel ritiene che il picco simbolico di Bitcoin possa causare una debolezza nel mercato azionario, un cambio di leadership e un calo del sentiment degli investitori. Inoltre, potrebbe esserci una flessione nel rapporto tra l'indice S&P 500 e l'indice S&P 500 a peso uguale e una sottoperformance delle azioni Big Tech del NASDAQ.

BITCOIN SCENDE DALLE RECENTI VETTE

  • Bitcoin è sceso dai massimi raggiunti a metà marzo, quando ha superato i 73.000 dollari, e ora si attesta poco sopra i 66.000 dollari. Nelle ultime sette giornate di trading, la criptovaluta è scesa del 5,8%.
  • Il martedì, Bitcoin è sceso di oltre il 6% a causa di una vendita massiccia che ha coinvolto criptovalute e altri asset rischiosi, comprese le azioni.
  • Tuttavia, per mettere le cose in prospettiva, BTC è salito del 56% nel 2024 e del 135% nell'ultimo anno. Le previsioni di tagli dei tassi di interesse, l'imminente evento di halving e gli investimenti nei Bitcoin ETF sembrano aver alimentato il rally.

IL PICCO DI BITCOIN È NEGATIVO PER LE AZIONI - STIFEL

  • Secondo gli analisti di Stifel, il picco di Bitcoin segnala un mercato azionario più debole e un cambiamento nella leadership, con Bitcoin e il mercato azionario che riflettono la "febbre speculativa alimentata dal denaro facile dopo i cambiamenti di rotta della Fed, come accaduto nel quarto trimestre del 2023".
  • "Se Bitcoin riflette l'euforia dopo una politica accomodante della Fed, è importante notare che Bitcoin (e la febbre) potrebbero aver raggiunto il picco", ha detto Stifel.
  • La società ritiene che l'implicazione di questo picco simbolico di Bitcoin possa essere un mercato azionario "Big Tech" NASDAQ più debole, un calo del sentiment degli investitori e una contemporanea riduzione/negatività nel cambiamento percentuale anno su anno e nell'S&P 500 (che è ponderato per la capitalizzazione) che lotta contro l'Equal-Weight S&P 500 per circa 6 mesi.
  • "Storicamente, quando l'Equal-Weight S&P 500 supera l'S&P 500, osserviamo che il Value tende a superare la Growth", ha aggiunto Stifel. Senza segnali chiari che sostengano il cambiamento di rotta della Fed nel quarto trimestre del 2023 (ad esempio, una prospettiva di crescita economica più debole o segnali chiari di inflazione che scende verso l'obiettivo del 2% della Fed), il mercato potrebbe aver adottato un'interpretazione politica".
  • Stifel aggiunge di dubitare che il cambiamento di rotta della Fed sia stato politico, ma ritiene che conti di più la percezione degli investitori, e usando questa logica, notano che le recenti differenze nei sondaggi "supportano anche un calo per gli indici azionari principali".
Bitcoin_800x533_L_1645008820.jpg

Financial services firm Stifel has raised concerns over the implications of 's recent price peak on the broader stock market.

As the world's leading cryptocurrency experiences a pullback from the recent highs, Stifel's analysis suggests that this development may foreshadow a period of uncertainty for traditional stock investments.

Bitcoin pulls back from recent highs

After climbing to a high of over $73,000 in mid-March, Bitcoin has pulled back and now trades just above the $66,000 level. In the seven days of trading, the cryptocurrency is down 5.8%.

On Tuesday, Bitcoin fell by more than 6% as a wave of selling hit cryptocurrencies and other risk assets, including stocks.

However, to put that into perspective, BTC has risen more than 56% in 2024 and over 135% over the last 12 months. The anticipated interest rate cuts, upcoming halving event, and inflows into Bitcoin ETFs are said to have helped fuel the rally.

A note from JPMorgan in mid-March stated that, when adjusting for volatility, Bitcoin's allocation in investor portfolios had already outpaced that of gold. Specifically, the firm said the flagship cryptocurrency had a 3.7 times greater allocation compared to the bullion.

Bitcoin top is bad for stocks - Stifel

According to analysts at Stifel, the Bitcoin top signals a weaker stock market and a shift in leadership, with Bitcoin and the reflecting the “speculative fever fostered by cheap money after dovish Fed pivots, such as occurred 4Q 2023.”

“If Bitcoin reflects euphoria after a dovish Fed, it is notable that Bitcoin (and the fever) may be peaking,” said Stifel.

The firm believes the implication of this symbolic peak in Bitcoin may be weaker "Big Tech" NASDAQ stocks, a pull-back in investor sentiment, and a simultaneous slowing/decline in the year-over-year percentage change, and the S&P 500 (which is cap-weighted) struggling versus the Equal-Weight S&P 500 for about 6 months.

“Historically, when the Equal-Weight S&P 500 out-performs the S&P 500 we observe that Value tends to out-perform Growth,” added Stifel. Without clear signs underpinning the Fed bullish shift in 4Q23 (e.g., weaker prospective economic growth or clear signs of inflation falling toward the Fed's 2% target), the market may have adopted a political interpretation.”

Stifel adds that it doubts the Fed pivot was political, but it feels investors' perception matters more, and using that logic, they note that recent poll differentials “also support a pull-back for major equity indices.”

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,

Read more