🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
🇮🇹 ITA 🇬🇧 ENG
×

IL PREZZO DI BITCOIN (BTC) POTREBBE SUBIRE?

IL PREZZO DI BITCOIN (BTC) POTREBBE SUBIRE?

Giorno: 17 gennaio 2024 | Ora: 16:17

IL PREZZO DI BITCOIN (BTC) POTREBBE SUBIRE?

Peter Schiff, un noto economista e uno dei critici più accesi di Bitcoin, ritiene che il presidente della Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti, Gary Gensler, sia stato "costretto all'angolo" sull'approvazione degli ETF Bitcoin spot.

Ricordiamo che la settimana scorsa l'agenzia ha dato il via libera a diverse richieste, consentendo agli ETF di iniziare a essere scambiati sul mercato americano per la prima volta.

Schiff ritiene che Gensler non abbia ancora detto l'ultima parola, aspettandosi che le sue future azioni abbiano un impatto sull'industria delle criptovalute, in particolare su Bitcoin (BTC):

"Penso che presto introdurrà nuove onerose regolamentazioni sulle criptovalute che aumenteranno sostanzialmente il costo delle transazioni Bitcoin, minando ulteriormente il suo caso d'uso e provocando un forte calo del prezzo."

Diversi utenti di Twitter hanno contestato la teoria di Schiff, ricordando che Gensler ha ripetutamente affermato nel corso degli anni che BTC è l'unica criptovaluta con lo status di merce, il che significa che i cambiamenti normativi provenienti dalla SEC sarebbero un processo complesso.

L'economista ha sostenuto che il presidente dell'ente di controllo potrebbe cambiare idea sulla questione. Ha suggerito che le possibili regole riguarderebbero il riciclaggio di denaro (AML), non la legge sui titoli.

"Probabilmente non approverò le regolamentazioni. Quindi, non spero di avere ragione. Penso solo che finirò per avere ragione", ha concluso Schiff.

PRECEDENTI SCOMMESSE CONTRO BITCOIN

Il critico vocale di BTC, che una volta lo ha definito "un sistema piramidale digitale", ha notato la corsa dei prezzi dell'asset all'inizio dell'anno scorso, consigliando agli HODLer di usarlo come opportunità per vendere le loro posizioni. Contrariamente alle sue aspettative, Bitcoin ha registrato un notevole rialzo nel corso del 2023, chiudendo a circa 42.000 dollari (un aumento del 130% rispetto al suo consiglio).

Lo scorso dicembre, quando BTC era scambiato intorno a 41.000 dollari, Schiff ha sostenuto che si stava dirigendo verso un crollo "canzone del cigno". La criptovaluta principale ha sfidato nuovamente la sua previsione, salendo fino a 49.000 dollari poche settimane dopo.

Nonostante la correzione in corso, diversi eventi imminenti nel 2024, come un possibile cambio di rotta da parte della Federal Reserve sulla sua politica anti-inflazione e il dimezzamento di Bitcoin previsto per aprile, potrebbero spingere un altro trend rialzista per l'asset.

Descrizione dell'immagine
Descrizione dell'immagine
Descrizione dell'immagine
Descrizione dell'immagine
Descrizione dell'immagine
Descrizione dell'immagine
Descrizione dell'immagine
Descrizione dell'immagine