🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
×

🟠IL RUOLO DEI T-BOND SU BTC

🟠IL RUOLO DEI T-BOND SU BTC

Giorno: 3 aprile 2024 | Ora : 12:49 Negli ultimi giorni c'è stato un significativo calo del prezzo del Bitcoin. La diminuzione è iniziata lunedì, soprattutto dopo la riapertura delle borse dopo il weekend. Il prezzo del BTC è sceso da $71.000 a $69.000, per poi scendere anche a $68.000. Tuttavia, ieri il calo è continuato, con una discesa al di sotto dei $65.000. Questo calo sembra essersi fermato ieri pomeriggio, dopo l'apertura del mercato azionario statunitense. Si ipotizza che l'aumento dei rendimenti dei Treasury Bond degli Stati Uniti abbia generato un deflusso di capitali dagli asset rischiosi come il Bitcoin. Inoltre, sono stati riscontrati problemi con gli ETF di Bitcoin.

IL RUOLO DEL TESORO DEGLI STATI UNITI SUL MOVIMENTO DEL PREZZO DI BITCOIN

  • I Treasury Bond (anche noti come T-bond) sono titoli di debito a lungo termine del governo degli Stati Uniti.
  • Questi sono bond che pagano un coupon semestrale, e ieri il rendimento del T-bond decennale (US10Y) ha raggiunto un picco di quasi il 4,4% annuo nel 2024.
  • Il livello attuale non si vedeva da novembre dello scorso anno, anche se un mese prima aveva addirittura raggiunto quasi il 5%.
  • Tuttavia, alla fine del 2023, la performance annuale era scesa al di sotto del 3,8%, prima di iniziare a salire nuovamente dall'inizio di gennaio.

IL CALO DEI GIORNI SCORSI

  • Poche giornate prima che il prezzo di Bitcoin raggiungesse un nuovo massimo storico, i rendimenti dei T-bond hanno iniziato a salire di nuovo.
  • Inizialmente, l'indice del dollaro è rimasto stabile, ma a partire dal 14 marzo, giorno del massimo storico di BTC, anche l'indice del dollaro ha iniziato a salire.
  • Fino al 19 marzo, sia l'US10Y che il DXY sono saliti, proprio come BTC è sceso.
  • A partire dal 20 marzo, US10Y ha registrato un piccolo calo, mentre DXY ha continuato a salire. Proprio in quei giorni si è interrotta la prima correzione del prezzo di BTC dopo il massimo storico.

LE RAGIONI DEL CALO DEL PREZZO DI BITCOIN (BTC)

  • L'ipotesi è che l'aumento dei rendimenti dei T-bond abbia generato un flusso di capitale da asset rischiosi, come Bitcoin.
  • I T-bond sono considerati investimenti a basso rischio e quando offrono un rendimento interessante diventano molto attraenti proprio a causa della loro natura a basso rischio.
  • Ad esempio, anche durante il 2022, quando i tassi di interesse della Fed sono aumentati, il rendimento dei T-bond è salito dal 1,3% oltre il 4%, e questo potrebbe aver influenzato il bear market di Bitcoin.
  • La fine del 2022 ha visto l'US10Y smettere di crescere e il bear market di BTC fermarsi.

I PROBLEMI DEGLI ETF

  • Ieri, per la prima volta da quando esistono i nuovi Bitcoin spot ETF, quello con il maggior numero di deflussi non è stato il GBTC di Grayscale.
  • Infatti, mentre GBTC ha registrato deflussi per 82 milioni di dollari, ieri l'ARKB di Ark ha registrato ben 88 milioni di deflussi.
  • Tuttavia, questi numeri sono insignificanti rispetto ai 302 milioni di deflussi giornalieri registrati il giorno prima solo da GBTC.
  • In totale lunedì sono stati registrati deflussi di 85 milioni di dollari da tutti gli ETF di Bitcoin, ma quasi tutti provenivano da GBTC.
b292360eac75d22327c93cd8b087458aa98f2d0f.jpg
Descrizione dell'immagine
Descrizione dell'immagine
Descrizione dell'immagine
Descrizione dell'immagine
Descrizione dell'immagine

Source: https://cryptonews.net/news/bitcoin/28811279/

Read more

🟨>Impatto ambientale: sfruttando le risorse GPU già esistenti, io.net contribuisce a ridurre lo spreco di energia elettrica associato al mining di criptovalute, supportando così un approccio più sostenibile al calcolo.</li>
</ul>

🟨>Impatto ambientale: sfruttando le risorse GPU già esistenti, io.net contribuisce a ridurre lo spreco di energia elettrica associato al mining di criptovalute, supportando così un approccio più sostenibile al calcolo.</li> </ul>

Giorno: 15 aprile 2024 | Ora: 05:17 La piattaforma di protocolli decentralizzati io.net ha annunciato di aver completato un round di finanziamento di serie A del valore di 30 milioni di dollari, guidato da Hack VC e con la partecipazione di Multicoin Capital, 6th Man Ventures, Delphi Digital e

By Mindthechart.io