🔥BREAK 🍊BITCOIN ⭕️ALTS 📊MACRO 🧮%MAP
PREMIUM REPORT (5%OFF)

🔵IL YEN SCENDE A 150

🔵IL YEN SCENDE A 150

Giorno: 13 febbraio 2024 | Ora: 10:50 Il yen è sceso vicino al livello psicologico di 150 per dollaro martedì, in attesa di una lettura chiave sull'inflazione negli Stati Uniti prevista più tardi nella giornata, mentre la sterlina è salita a un massimo di quasi sei mesi contro l'euro dopo dati sui salari migliori del previsto. Nel frattempo, il franco svizzero è sceso ai minimi delle ultime settimane contro euro e dollaro dopo che i prezzi al consumo inferiori alle previsioni hanno alimentato scommesse su tagli dei tassi. Il dollaro è salito a un massimo di 11 settimane di 149,695 yen, avvicinandosi al livello di 150, che gli analisti hanno detto che probabilmente scatenerebbe ulteriori interventi verbali da parte dei funzionari giapponesi per cercare di sostenere la valuta. La sterlina ha raggiunto il suo livello più forte in quasi sei mesi a 85,105 pence per euro, nonostante la crescita dei salari britannici sia stata la più lenta da oltre un anno, poiché il rallentamento è stato meno forte di quanto previsto dalla maggior parte degli analisti e il tasso di disoccupazione britannico è diminuito inaspettatamente. Nel frattempo, una grande diminuzione dell'inflazione in Svizzera ha spinto il franco ai minimi delle ultime settimane contro dollaro ed euro, suscitando scommesse su tagli dei tassi già a marzo. Il dollaro è leggermente più alto a 104,26 prima dei dati chiave sull'inflazione più tardi martedì. Bitcoin ha toccato il suo massimo da dicembre 2021 a $50,383 e si è stabilizzato sopra i $50,000 per il secondo giorno consecutivo. La criptovaluta più grande del mondo è salita di quasi il 18% quest'anno, aiutata dall'approvazione regolamentare del mese scorso per gli ETF quotati negli Stati Uniti progettati per monitorarne il prezzo. IL YEN SCENDE VICINO AL LIVELLO PSICOLOGICO DI 150 PER DOLLARO Il yen è sceso vicino al livello psicologico di 150 per dollaro martedì, in attesa di una lettura chiave sull'inflazione degli Stati Uniti prevista per più tardi nella giornata, mentre la sterlina è salita a un massimo di quasi sei mesi contro l'euro dopo i dati sulle retribuzioni più forti del previsto. IL FRANCO SVIZZERO SCENDE AI MINIMI DELLE ULTIME SETTIMANE Il franco svizzero è sceso ai minimi delle ultime settimane rispetto all'euro e al dollaro dopo che i prezzi al consumo inferiori alle previsioni hanno alimentato le scommesse sui tagli dei tassi. IL DOLLARO SALE AI MASSIMI DI 11 SETTIMANE RISPETTO ALLO YEN Il dollaro è salito a un massimo di 11 settimane di 149,695 yen, avvicinandosi al livello molto seguito di 150 che gli analisti hanno detto potrebbe scatenare ulteriori dichiarazioni dei funzionari giapponesi nel tentativo di sostenere la valuta. IL YEN SOTTO PRESSIONE A CAUSA DELLA RIDUZIONE DELLE ASPETTATIVE DI RIDUZIONE DEI TASSI Il yen, che è sceso di oltre il 5% rispetto al dollaro dall'inizio dell'anno, è sotto pressione persistente poiché gli investitori riducono le loro aspettative sulle dimensioni e sul ritmo del ciclo di allentamento della Federal Reserve. LA STERLINA RAGGIUNGE IL LIVELLO PIÙ FORTE DELLA SCORSO MESE RISPETTO ALL'EURO La sterlina ha raggiunto il livello più forte degli ultimi sei mesi a 85,105 pence per euro, anche se le retribuzioni britanniche sono cresciute al ritmo più lento da più di un anno, poiché il rallentamento è stato meno forte rispetto alle previsioni della maggior parte degli analisti e il tasso di disoccupazione britannico è sceso inaspettatamente. IL FRANCO SVIZZERO RAGGIUNGE I MINIMI DELLE ULTIME SETTIMANE Nel frattempo, una forte diminuzione dell'inflazione in Svizzera ha portato il franco ai minimi delle ultime settimane rispetto al dollaro e all'euro, suscitando una serie di scommesse sui tagli dei tassi già a partire da marzo. IL DOLLARO SI MANTIENE STABILE PRIMA DEI DATI SULL'INFLAZIONE Altre valute, come l'euro, l'australiano e il neozelandese, sono leggermente in calo rispetto al dollaro. Ciò lascia il dollaro leggermente più alto a 104,26, in attesa dei dati chiave sull'inflazione più tardi in giornata. BITCOIN RAGGIUNGE IL SUO MASSIMO DA DICEMBRE 2021 Nel campo delle criptovalute, il bitcoin ha toccato il suo massimo da dicembre 2021 a 50.383 dollari ed è rimasto stabile sopra i 50.000 dollari per il secondo giorno consecutivo. LE ASPETTATIVE DEI TAGLI DEI TASSI FEDERALI DECRESCONO Un recente susseguirsi di dati economici solidi negli Stati Uniti, in particolare un rapporto sull'occupazione eccezionale di questo mese, ha aumentato le aspettative che i

JP.svg
US.svg
US.svg
GB.svg
GB.svg
EU.svg
US.svg
GB.svg
US.svg
GB.svg
CH.svg
US.svg
CH.svg
EU.svg
CH.svg
XTVCBTC.svg

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,