🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE

⚫️INDAGINI SU GOOGLE IN CANADA

⚫️INDAGINI SU GOOGLE IN CANADA

Giorno: 01 | Ora: 15:48 Il Competition Bureau del Canada ha annunciato che il tribunale gli ha permesso di ampliare le sue indagini sulle pratiche di pubblicità online di Google in Canada. L'indagine riguarda l'eventuale sfruttamento del potere di mercato da parte di Google nel settore della pubblicità online in Canada. Il Bureau ha ottenuto un'ordinanza del tribunale che richiede a Google di fornire documenti e informazioni pertinenti all'indagine. L'indagine ampliata aiuterà il Bureau a determinare se le pratiche di Google danneggiano la concorrenza e se hanno comportato un aumento dei prezzi, una riduzione delle scelte e un ostacolo all'innovazione nel mercato dei servizi di pubblicità online in Canada.

IL BUREAU DELLA CONCORRENZA DEL CANADA ESPANDE LE INDAGINI SU GOOGLE

Il Bureau della Concorrenza del Canada ha annunciato venerdì che il tribunale gli ha permesso di ampliare le sue indagini in corso sulle pratiche di pubblicità online di Alphabet Inc.'s Google in Canada. Il Bureau sta indagando su Google dal mese di ottobre 2021 per verificare se il colosso delle ricerche si sia impegnato in determinate pratiche che danneggiano la concorrenza nell'industria della pubblicità display online in Canada.

LA PUBBLICITÀ DISPLAY ONLINE E I FORMATI DI ANNUNCIO

La pubblicità display online consiste in annunci mostrati agli utenti quando visitano siti web o utilizzano applicazioni. Questi annunci comprendono una varietà di formati tra cui immagini e video.

LE INDAGINI PRECEDENTI DEL BUREAU SU GOOGLE

Fino ad ora, il Bureau ha concentrato le sue indagini sulle accuse secondo cui Google avrebbe sfruttato il suo potere di mercato nella fornitura di pubblicità video nel mercato degli strumenti di acquisto degli inserzionisti.

I SERVIZI DI TECNOLOGIA PER LA PUBBLICITÀ DI GOOGLE

Google possiede quattro dei più grandi servizi di tecnologia per la pubblicità online utilizzati in Canada - DoubleClick for Publishers, AdX, Display & Video 360 e Google Ads.

L'AMPIAMENTO DELLE INDAGINI E LE PRATICHE DI GOOGLE

Il Bureau ha ottenuto un'ordinanza del tribunale per ampliare il suo campo di indagine e analizzare i modi in cui Google potrebbe sfruttare il suo potere di mercato in ambito pubblicitario display, danneggiando la concorrenza e utilizzando prezzi predatoriali in determinati servizi di tecnologia per la pubblicità display.

LE CONSEGUENZE DELLE PRATICHE DI GOOGLE

L'ampliamento delle indagini consentirà al Bureau di determinare se le pratiche di pubblicità di Google intendono danneggiare la concorrenza e influenzare il processo competitivo o il successo dei concorrenti. Inoltre, aiuterà a stabilire se tali pratiche hanno portato all'aumento dei prezzi, alla riduzione delle scelte e all'ostacolo all'innovazione nel mercato dei servizi di pubblicità display online in Canada.

LE PREOCCUPAZIONI RIGUARDO LE PRATICHE DI GOOGLE

Le indagini ampliate aiuteranno il Bureau a determinare se le pratiche di Google sollevano preoccupazioni ai sensi delle disposizioni sulle pratiche restrittive di commercio dell'Atto sulla Concorrenza, compresa la disposizione sull'abuso di posizione dominante.

L'ORDINANZA DEL TRIBUNALE E LE RICHIESTE AL GOOGLE

L'ordinanza, concessa dal Tribunale federale del Canada, richiede a Google di produrre documenti e informazioni scritte pertinenti all'indagine del Bureau.

LE INDAGINI PRECEDENTI DEL BUREAU SU GOOGLE

Il Bureau ha anche indagato su Google nel 2016 per presunte condotte anticoncorrenziali relative alla ricerca online, alla pubblicità di ricerca e alla pubblicità display.