🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
🇮🇹 ITA 🇬🇧 ENG
×

INFLAZIONE SOPRA LE PREVISIONI, STERLINA RIALZISTA

INFLAZIONE SOPRA LE PREVISIONI, STERLINA RIALZISTA

Giorno: 17 gennaio 2024 | Ora: 11:19 HEADLINE AND CORE MEASURES OF INFLATION SURPRISE TO THE UPSIDE L'indice di inflazione è salito dal 3,9% al 4% nel mese di dicembre, mentre l'indice di base (inflazione escludendo gli elementi volatili come cibo ed energia) è rimasto al 5,1% - superando la previsione del 4,9%. TEMPORARY PRICE PRESSURE UNLIKELY TO CHALLENGE THE BANK OF ENGLAND’S RESOLVE Le stampe dell'inflazione di dicembre non indicano un aumento generale delle categorie componenti che compongono l'indice CPI - il che indica un progresso continuo nel ridurre l'inflazione al 2%. I costi energetici sono in calo da tempo, ma un temporaneo aumento dei prezzi dell'energia è possibile se le preoccupazioni per la sicurezza lungo la rotta di navigazione del Mar Rosso portano a ritardi. Ad esempio, proprio ieri Shell ha annunciato che interromperà tutte le spedizioni attraverso il Mar Rosso in risposta agli attacchi recenti degli Houthi alle navi. IMMEDIATE MARKET RESPONSE: GBP PAIRS, FTSE La sterlina britannica è salita in risposta ai numeri dell'inflazione elevati in una settimana focalizzata sul Regno Unito per quanto riguarda i dati. Il FTSE ha aperto al ribasso, ma se visto nel contesto, l'indice è stato sotto pressione nelle ultime sessioni di negoziazione mentre gli indici globali rallentano. Le tensioni geopolitiche sono in aumento (saga del Mar Rosso) e i mercati stanno iniziando a raffreddare le aspettative per i tagli dei tassi di interesse nel 2024, togliendo parte di quel supporto rialzista per i mercati azionari più rischiosi. Il prossimo dato in arrivo sono le vendite al dettaglio degli Stati Uniti per il periodo natalizio di dicembre, seguito da una serie di interventi dei rappresentanti della Fed.

image1.png
image2.png
image3.png
image4.png