🔥BREAK 🍊BITCOIN ⭕️ALTS 📊MACRO 🧮%MAP
PREMIUM REPORT (5%OFF)

🔵LA POTENZA DELLA STERLINA PER I TRADER DEL FOREX

🔵LA POTENZA DELLA STERLINA PER I TRADER DEL FOREX

Giorno: 12 febbraio 2024 | Ora: 12:37 Il dollaro statunitense è la valuta protagonista del mercato dei cambi, ma c'è un'altra valuta che attrae i trader in cerca di rendimenti: la sterlina. Con un tasso d'interesse del 5,25%, la sterlina offre uno dei rendimenti più alti tra le principali economie del G10. Gli investitori si preparano a possibili tagli dei tassi da parte della Federal Reserve e della Banca Centrale Europea, mentre in molti paesi emergenti i tassi di interesse sono già in calo. Acquistare una valuta a basso rendimento per investire in una valuta ad alto rendimento - noto come carry trade - è un modo consolidato per sfruttare le differenze nei tassi di interesse, e con il suo rendimento più elevato, la sterlina è un obiettivo chiaro. La sterlina è stata la seconda valuta più performante nel 2023, con un guadagno del 5,2% rispetto al dollaro, e fino ad ora quest'anno è stata la valuta meno debole contro il dollaro, con una perdita di solo lo 0,7%. IL POTERE DEL DOLLARO USA SULLO SCENARIO DEL FOREX Il dollaro americano è attualmente il protagonista del mercato dei cambi, ma c'è un'altra valuta che attira gli operatori alla ricerca di rendimenti proprio mentre la Federal Reserve e altre banche centrali si preparano a tagliare i tassi: la sterlina. LA STERLINA, UNA BENEDIZIONE PER I TRADER Nonostante i consumatori, le imprese e i politici britannici possano essere preoccupati per il fatto che i tassi di interesse nel Regno Unito rimarranno alti più a lungo rispetto ad altri paesi, per gli operatori di valuta è una benedizione. Con un tasso di interesse del 5,25%, l'economia britannica offre uno dei rendimenti più alti tra le principali economie del G10, a eccezione di Nuova Zelanda e Stati Uniti. LA BANCA D'INGHILTERRA RESISTE AI TAGLI La Banca d'Inghilterra è convinta che l'inflazione sia troppo alta rispetto all'obiettivo del 2% per rischiare un taglio prematuro dei tassi. I dati di questa settimana, se in linea con le aspettative, non dovrebbero cambiare questa posizione. PREPARATI PER I TAGLI DELLA FED E DELLA BCE Nel frattempo, gli investitori si stanno preparando alla possibilità che la Federal Reserve tagli i tassi già a maggio, insieme alla Banca Centrale Europea. In diversi mercati emergenti, invece, il ciclo dei tassi è già inclinato verso i tagli. LA CARRY TRADE E LA STERLINA L'acquisto di una valuta a basso rendimento per investire in una valuta ad alto rendimento, noto come carry trade, è un modo consolidato per sfruttare le differenze nei tassi di interesse. Con il suo rendimento più alto e più duraturo, la sterlina è un obiettivo chiaro per i carry trade. LA STERLINA TRA LE MIGLIORI VALUTE La sterlina è stata la seconda valuta più performante contro il dollaro nel 2023, dopo il franco svizzero, con un guadagno del 5,2%. Un risultato molto diverso dal calo del 15% del 2016, quando si è svolto il referendum sulla Brexit, o dalla diminuzione del 11% del 2022, quando il bilancio proposto dall'ex Primo Ministro Liz Truss ha mandato in crisi i mercati britannici. LA STERLINA RESISTE AI CALI Finora quest'anno, la sterlina è stata la valuta meno debole contro il dollaro, con una perdita di appena lo 0,7%, rispetto a un calo del 5,75% per lo yen giapponese, la valuta che ha registrato la performance peggiore. YIELD SULLE GILT BRITANNICHE Il rendimento sulle obbligazioni governative britanniche a 10 anni è del 4,1%, uno dei più alti nel G10, superato solo dai titoli di stato americani e neozelandesi. L'INTERESSE PER LA STERLINA La posizione a lungo sulla sterlina detenuta dagli speculatori ammonta a 2,71 miliardi di dollari, una delle più grandi degli ultimi 10 anni. La sterlina è la valuta G10 più bullish contro il dollaro, seguita da peso messicano, supportato da un tasso di interesse del 11,25%. Le valute spesso utilizzate per finanziare carry trade, come lo yen e il franco svizzero, continuano a registrare performance inferiori. LA LIQUIDITÀ DELLA STERLINA La sterlina rappresenta circa il 13% del volume giornaliero nel mercato dei cambi, rispetto all'1,7% del dollaro neozelandese. LA STERLINA COME UN'OPPORTUNITÀ La sterlina è una valuta interessante per gli investitori che cercano rendimenti più alti. Con i tassi di interesse previsti resteranno alti per un periodo più

CH.svg
US.svg
JP.svg
US.svg
US.svg
NZ.svg
tag:reuters.com,2024:newsml_L8N3EU5AY-f8d42fa97521b0763aafc248f923dab5-resized.jpeg

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,