🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE

🔵LA RUPIA SI PREVEDE PIATTA

🔵LA RUPIA SI PREVEDE PIATTA

Giorno: 01 | Ora: 04:15 L'rupia indiana dovrebbe aprire piatta venerdì e rimanere in un range stretto, influenzata dalla crescita del quarto trimestre dell'India, che ha superato le aspettative, e dall'andamento dell'indice del dollaro. Gli NDF indicano che l'rupia aprirà poco cambiata rispetto alla sessione precedente. La valuta domestica è rimasta in un range di meno di dieci paisa questa settimana a causa degli acquisti di dollari da parte della banca centrale, da un lato, e degli afflussi, dall'altro. La crescita economica dell'India nel quarto trimestre ha superato le aspettative, sostenendo la visione di diversi operatori di mercato che il panorama medio-termine dell'rupia sia positivo. Nel frattempo, l'indice del dollaro è salito giovedì a seguito di una sessione altalenante. I dati dell'inflazione al consumo americana di gennaio sono stati superiori alle previsioni.

LA RUPIA INDIANA SI PREVEDE CHE APRIRÀ PIATTA

La rupia indiana si prevede che aprirà piatta venerdì e rimarrà in un range stretto, intrappolata tra la crescita del quarto trimestre dell'India, che ha superato le aspettative, e l'aumento dell'indice del dollaro.

I FORWARD NON-CONSEGNABILI INDICANO CHE LA RUPIA APRIRÀ POCO CAMBIATA

I forward non-consegnabili indicano che la rupia USDINR aprirà poco cambiata rispetto a 82.9125 nella sessione precedente. La valuta domestica è rimasta in un range inferiore a dieci paisa questa settimana, con probabili acquisti di dollari da parte della banca centrale, da un lato, e afflussi dall'altro.

IL RANGE DELLA RUPIA QUESTA SETTIMANA È STRETTO

Il range della rupia questa settimana "è probabilmente stato compresso ancora di più, se ciò fosse possibile", ha detto un trader di FX presso una banca.

L'ECONOMIA INDIANA È CRESCIUTA AL SUO RITMO PIÙ VELOCE IN UN ANNO E MEZZO

L'economia indiana è cresciuta al suo ritmo più veloce in un anno e mezzo nel quarto trimestre, superando le aspettative e supportando la visione di diversi partecipanti al mercato che il panorama medio-termine della rupia è positivo.

L'INDICE DEL DOLLARO È AUMENTATO

L'indice del dollaro è aumentato giovedì dopo una sessione altalenante. La misura preferita dalla Fed per l'inflazione ha supportato le scommesse che la banca centrale americana non taglierà i tassi alla riunione di marzo o maggio.

L'INDICE PREZZI DEL CONSUMO PERSONALE USA È AUMENTATO

L'indice dei prezzi del consumo personale degli Stati Uniti (PCE) è aumentato dello 0,3% il mese scorso, in linea con le aspettative. Il nucleo del PCE è aumentato dello 0,4%.

I DATI INDICANO UN'INFLAZIONE USA SUPERIORE ALLE PREVISIONI

I dati seguono una lettura superiore alle previsioni per l'inflazione dei consumatori statunitensi di gennaio.

LA FED POTREBBE RITROVARSI CON UN'INFLAZIONE SUPERIORE ALLE PREVISIONI

"Dato il recente andamento dei dati statunitensi, il timore era che potessimo avere un'altra sorpresa al rialzo", ha detto ING Bank in una nota.

INDICATORI CHIAVE

- Forward non-consegnabile a un mese per la rupia (INRNDFOR=) a 82,99

- Indice del dollaro DXY a 103,90

- Futures sul Brent a $83,62

- Rendimento dei titoli decennali USA al 4,28%

- Secondo i dati NSDL, gli investitori esteri hanno venduto $168 milioni di azioni indiane il 28 febbraio

- I dati NSDL mostrano che gli investitori esteri hanno comprato $102 milioni di obbligazioni indiane il 28 febbraio

IN.svg
US.svg
u-s-dollar-index.svg
crude-oil.svg

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,