🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
🇮🇹 ITA 🇬🇧 ENG
×

LA SFIDA DEGLI ETF BITCOIN

LA SFIDA DEGLI ETF BITCOIN

Giorno: 16 gennaio 2024 | Ora: 22:34

LA RECENTE APPROVAZIONE DEGLI SPOT BITCOIN ETF (EXCHANGE-TRADED FUNDS) DA PARTE DELLA SEC (SECURITIES AND EXCHANGE COMMISSION) STATUNITENSE HA SCATENATO UN INTENSO DIBATTITO

Questa mossa cruciale, oscurata dalle preoccupazioni legate alla centralizzazione e alla volatilità di mercato, pone una domanda significativa. Potrebbe questo essere il catalizzatore di un nuovo inverno nel mercato delle criptovalute?

GLI ETF SFIDANO I PRINCIPI DEL BITCOIN

Il presidente della SEC, Gary Gensler, ha visto l'approvazione degli spot Bitcoin ETF con ironia. Crede che tali prodotti finanziari sfidino i principi del Bitcoin, rendendo l'asset digitale centralizzato. Gensler ha avvertito che questa mossa potrebbe portare a ulteriori speculazioni e volatilità in un mercato già instabile.

Ha sottolineato che il Bitcoin rimane un asset altamente speculativo, spesso associato ad attività illecite come il riciclaggio di denaro e il ransomware.

> "Satoshi Nakamoto ha detto che questo sarebbe stato un sistema decentralizzato. Pensate all'ironia di quelli che dicono che questa settimana è storica. Questo riguardava la centralizzazione e i mezzi finanziari tradizionali. Gli investitori potevano già esprimersi in Bitcoin... Ma ora puoi comprarlo anche attraverso questa cosa chiamata prodotto negoziato in borsa, centralizzato," ha detto Gensler.

GLI ETF BITCOIN SPOT E LA SCELTA DEGLI INVESTITORI A LUNGO TERMINE

Anche il famoso investitore Kevin O'Leary ha espresso scetticismo sugli spot Bitcoin ETF. Ha messo in dubbio il valore che aggiungono per gli investitori a lungo termine come lui che considerano il Bitcoin come oro digitale. La posizione di O'Leary mette in evidenza le alte commissioni di questi ETF e la mancanza di proprietà diretta. Queste caratteristiche potrebbero non essere attraenti per i puristi che preferiscono avere direttamente il possesso del Bitcoin.

O'Leary ha previsto che solo pochi dei nuovi ETF approvati sopravviveranno, con grandi player come BlackRock e Fidelity che probabilmente domineranno grazie alle loro ampie risorse.

> "Se sei un purista e detieni solo Bitcoin a lungo termine come oro digitale come me, non comprerei mai un ETF. Perché dovrei pagare queste commissioni? È completamente inutile e non aggiungono valore per me," ha dichiarato O'Leary.

IL BITCOIN COME MEZZO DI SCAMBIO

L'originale intento del Bitcoin come mezzo per piccole transazioni online è stato oscurato dalle sue inefficienze - costi elevati e processi di pagamento complicati. La sua adozione per transazioni di maggiori dimensioni rimane limitata. Nel frattempo, il suo utilizzo per segretezza e attività illecite solleva delle domande sulla sua praticità come valuta.

Anche il CEO di BlackRock, Larry Fink, ha espresso scetticismo sul Bitcoin come sostituto delle valute tradizionali. "Non credo che diventerà mai una valuta. Credo che sia una classe di attività," ha spiegato. Nel frattempo, la direttrice generale del Fondo Monetario Internazionale, Kristalina Georgieva, ha affermato che le criptovalute come il Bitcoin non dovrebbero essere considerate "denaro" nel senso convenzionale.

> "La nostra visione è che dobbiamo differenziare tra denaro e attività. Quando parliamo di cripto, stiamo effettivamente parlando di una classe

79855a65f3e68f7b5e2a37b1309f364331c9a6e7.png