🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
🇮🇹 ITA 🇬🇧 ENG
×

LA VISIONE DEL CEO DI BANK OF AMERICA: RIDUZIONE DEI TASSI NECESSARIA

LA VISIONE DEL CEO DI BANK OF AMERICA: RIDUZIONE DEI TASSI NECESSARIA

Giorno: 18 gennaio 2024 | Ora: 00:32

LA VISIONE DEL CEO DI BANK OF AMERICA

Il CEO di Bank of America, Brian Moynihan, ha recentemente condiviso la sua visione sullo stato attuale dell'economia, il comportamento dei consumatori e la prospettiva della banca sui potenziali tagli dei tassi della Fed.

IL MONITORAGGIO ATTENTO DELLE ATTIVITÀ INDIVIDUALI

In un'intervista, Moynihan ha sottolineato le attività individuali esaustive della banca, sottolineando che monitorano attentamente le transazioni finanziarie di 66 milioni di consumatori. Secondo i dati del CEO, nel corso degli ultimi 12 mesi la crescita della spesa dei consumatori è diminuita dal 10% a circa il 4,5-5%, indicando un ambiente economico più stabile.

LA PROSPETTIVA CAUTA DELLA RICERCA DI BANK OF AMERICA

Pur considerando questa frenata come positiva per il controllo dell'inflazione, Moynihan ha affermato che la Fed dovrebbe tagliare i tassi di interesse in anticipo. Il team di ricerca di Bank of America, guidato da Mike Avon, adotta un approccio cauto verso la frenata economica, prevedendo un atterraggio morbido con un tasso di crescita positivo dell'1%.

LE PREVISIONI SULLE RIDUZIONI DEI TASSI

Il CEO di BofA ha dichiarato che i principali team di ricerca si aspettano quattro tagli dei tassi nel 2024 e altri quattro nel 2025.

L'IMPORTANZA DELLA RIDUZIONE DEI TASSI PER IL MERCATO IMMOBILIARE

Parlando del mercato immobiliare, Moynihan ha espresso l'importanza della diminuzione dei tassi di interesse per stimolare le attività ipotecarie. Ha argomentato che nonostante le iniziali esitazioni, i consumatori si adatteranno all'ambiente di tassi di interesse in cambiamento e ciò porterà a un aumento dell'attività nel mercato immobiliare l'anno prossimo.

LA NECESSITÀ DI RIDURRE I TASSI NONOSTANTE L'ASSENZA DI UNA FRENATA ECONOMICA

Inoltre, secondo Moynihan, la Fed dovrà ridurre i tassi di interesse anche se non c'è una frenata economica.

01f0a66adf63be3536579e52797b335cfc22aabd.jpg

Read more