🔥BREAK 🍊BITCOIN ⭕️ALTS 📊MACRO 🧮%MAP
UNISCITI AL GRUPPO TELEGRAM GRATUITO DI TRADING !

🔵LE AZIONI IN GIAPPONE E NEL REGNO UNITO PREFERITE DA JP MORGAN

🔵LE AZIONI IN GIAPPONE E NEL REGNO UNITO PREFERITE DA JP MORGAN

Giorno: 13 febbraio 2024 | Ora: 04:38 Un analista di JP Morgan consiglia di investire in azioni in Giappone e Regno Unito. Nel caso del Giappone, si prevede un ulteriore miglioramento delle prestazioni del mercato azionario grazie a flussi di capitali ancora in fase iniziale e al sostegno delle relazioni economiche. Inoltre, sforzi da parte della Borsa di Tokyo per migliorare i rendimenti degli azionisti e la redditività delle imprese. Per quanto riguarda il Regno Unito, si ritiene che sia un mercato "record economico" all'interno dell'Europa, con un basso rischio di volatilità e un alto rendimento dei dividendi.

JP MORGAN PREFERISCE LE AZIONI IN GIAPPONE E NEL REGNO UNITO

Secondo un analista di JP Morgan, le azioni in Giappone e nel Regno Unito sono tra le preferite. Nonostante il Giappone sia considerato un sovrappeso dal punto di vista del consenso, si ritiene che i flussi siano ancora in una fase iniziale e possano sostenere una maggiore performance della regione. Inoltre, si prevede un ulteriore supporto dalle relazioni economiche e dagli sforzi della Borsa di Tokyo per migliorare il rendimento degli azionisti e la redditività delle aziende.

IL REGNO UNITO: UN MERCATO "ECCEZIONALMENTE ECONOMICO"

Il Regno Unito è considerato un mercato "eccezionalmente economico" in Europa. Si ritiene che sia un'opportunità interessante in quanto rappresenta un investimento a bassa volatilità. L'anno scorso, gli indici azionari sono stati fortemente al rialzo e se il mercato azionario diventasse più volatile, con una sfida alla narrazione di "Goldilocks", il Regno Unito potrebbe beneficiare di venti favorevoli. Inoltre, il Regno Unito è attraente anche per il suo alto rendimento dei dividendi.

PROSPETTIVE DI GOLDMAN SACHS PER LA FED

Secondo Goldman Sachs, nel primo trimestre del 2022 si prevede una riduzione degli stimoli monetari (tapering) da parte della Federal Reserve. Inoltre, si prevede un aumento dei tassi di interesse non prima del 2024. Queste prospettive possono influenzare il mercato finanziario e gli investimenti.

forexlive:aabdbb73e094b-98487e54e4943aeae8757df0f706cebc-resized.jpeg

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,

Read more