🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
🇮🇹 ITA 🇬🇧 ENG
×

LE PROPRIETÀ DI HEDGING DI BITCOIN MESSE ALLA PROVA DALLA NORMALIZZAZIONE DEL MERCATO

LE PROPRIETÀ DI HEDGING DI BITCOIN MESSE ALLA PROVA DALLA NORMALIZZAZIONE DEL MERCATO

Giorno: 15 gennaio 2024 | Ora: 10:22

IL TEST PER LE PROPRIETÀ DI HEDGING DI BITCOIN

Secondo CoinDesk, il bitcoin è da tempo considerato un bene rifugio o una copertura contro le crisi economiche e politiche e la malattia delle valute fiat. Le proprietà di copertura del bitcoin potrebbero presto essere messe alla prova poiché il mercato del Tesoro degli Stati Uniti si sta normalizzando attraverso un processo chiamato 'bull steepener', che storicamente ha preceduto le recessioni economiche, i periodi di debolezza sostenuta nella produzione economica e la disoccupazione. A metà del 2022, la curva dei rendimenti dei titoli di Stato degli Stati Uniti si è invertita, con il rendimento a due anni che superava quello a dieci anni. Lo spread tra i rendimenti a dieci e due anni è sceso fino a -100 punti base nel luglio 2023 prima di iniziare il recupero, spesso chiamato de-inversione o normalizzazione.

IL PROCESSO DI NORMALIZZAZIONE IN CORSO

La normalizzazione ha preso slancio questo mese, con lo spread che è passato da -38 punti base a -0,20, principalmente a causa della bull steepening o del calo del rendimento a due anni rispetto al rendimento a dieci anni. Il rendimento a due anni è sceso di 10 punti base al 4,14% questo mese, grazie alle aspettative di tagli dei tassi da parte della Fed, mentre il rendimento a dieci anni è salito di otto punti base al 3,94%. Storicamente, i bull steepeners sono stati seguiti da recessioni, secondo l'osservatore pseudonimo The Spread Thread. Anche la società di gestione degli investimenti Lord Abbett ha fatto la stessa affermazione in un post sul blog nell'ottobre dello scorso anno. In altre parole, la bull steepening in corso potrebbe essere un segnale imminente di recessione. Una diminuzione della fiducia dei consumatori e delle aziende durante le recessioni può comportare una minore domanda di asset come il bitcoin e le azioni tecnologiche, anche se un potenziale allentamento monetario da parte della Federal Reserve per contrastare la recessione e la conseguente caduta dell'indice del dollaro potrebbe alla fine rivelarsi bullish per il bitcoin, come è stato durante la recessione indotta dal coronavirus del 2020.

feed-og-image-2.png