🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE

⚫️MERCATI ASIATICI IN CALO: WALL STREET INFLUENZA

⚫️MERCATI ASIATICI IN CALO: WALL STREET INFLUENZA

Giorno: 5 marzo | Ora: 05:34 I mercati azionari asiatici sono in ribasso martedì, seguendo gli indizi negativi di Wall Street, mentre gli operatori si mantengono in gran parte in attesa delle testimonianze del presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, davanti al Comitato per i servizi finanziari della Camera dei rappresentanti e al Comitato bancario del Senato per avere indizi sulle prospettive dei tassi di interesse. I mercati asiatici hanno chiuso in modo misto lunedì. Il rapporto sull'occupazione negli Stati Uniti di febbraio potrebbe anche influenzare le prospettive dei tassi di interesse.

I mercati azionari asiatici sono in calo

I mercati azionari asiatici sono in calo martedì, seguendo i segnali negativi provenienti da Wall Street durante la notte, in attesa delle testimonianze del presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, davanti al Comitato per i servizi finanziari della Camera dei rappresentanti e al Comitato bancario del Senato per indizi sulle prospettive dei tassi di interesse. I mercati asiatici hanno chiuso in modo misto lunedì.

Il mercato azionario australiano è leggermente al ribasso

Il mercato azionario australiano è leggermente al ribasso martedì, seguendo i segnali negativi provenienti da Wall Street durante la notte. Il benchmark S&P/ASX 200 si è ritirato dai massimi storici, rimanendo sopra il livello di 7.700, con le perdite nel settore tecnologico quasi compensate dai guadagni nel settore minerario.

I mercati azionari giapponesi sono in calo

I mercati azionari giapponesi sono in calo martedì, con il Nikkei 225 che si ritira dai massimi storici per scendere al di sotto dei 40.000 punti, seguendo i segnali negativi provenienti da Wall Street durante la notte, con le perdite nei settori dell'esportazione e della tecnologia parzialmente compensate dai guadagni nel settore finanziario.

I mercati europei chiudono per lo più in ribasso

I mercati europei hanno chiuso per lo più in ribasso. Mentre l'indice FTSE 100 del Regno Unito è sceso dello 0,55 percento e l'indice DAX tedesco è sceso dello 0,11 percento, il CAC 40 francese è salito dello 0,28 percento.

I prezzi del petrolio terminano in ribasso

I prezzi del petrolio hanno chiuso in ribasso lunedì a causa delle preoccupazioni sulle prospettive della domanda di energia dopo che l'OPEC ha esteso i tagli alla produzione fino alla fine del secondo trimestre. I future del petrolio greggio West Texas Intermediate per aprile hanno chiuso in ribasso di 1,23 dollari o dello 1,5 percento a 78,74 dollari al barile.