🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE

⚫️MERCATI AZIONARI STATUNITENSI CHIUDONO IN RIBASSO

⚫️MERCATI AZIONARI STATUNITENSI CHIUDONO IN RIBASSO

Giorno: 4 marzo 2024 | Ora: 22:51 Dopo un inizio debole, i mercati azionari statunitensi sono riusciti brevemente a tornare in territorio positivo nell'ultima ora, ma non hanno trovato supporto e hanno chiuso marginalmente in ribasso lunedì. La cautela è stata la parola d'ordine a causa della mancanza di importanti dati economici statunitensi. I principali indici hanno chiuso tutti in territorio negativo. Il presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, sarà al centro dell'attenzione per gli indizi sulle prospettive dei tassi di interesse. Altri dati economici importanti sono attesi questa settimana, tra cui il rapporto sull'occupazione del Dipartimento del Lavoro. I mercati azionari asiatici hanno registrato modesti guadagni, mentre quelli europei sono stati per lo più in ribasso.

I titoli dei mercati azionari statunitensi hanno chiuso marginalmente al ribasso

Dopo un inizio debole e un lungo periodo in territorio negativo, le azioni statunitensi sono riuscite brevemente a tornare positive nell'ultima ora, ma non hanno trovato supporto e hanno chiuso marginalmente in ribasso lunedì.

La cautela ha caratterizzato la giornata a causa della mancanza di dati economici statunitensi di rilievo

Gli operatori sono rimasti in gran parte in attesa di una serie di eventi chiave previsti per questa settimana.

I principali indici azionari hanno chiuso tutti in territorio negativo

L'indice Dow ha chiuso in ribasso dello 0,25 percento, l'S&P 500 ha registrato una perdita dello 0,12 percento, mentre il Nasdaq è sceso dello 0,41 percento.

Il testimone del Presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, sarà al centro dell'attenzione

Powell è atteso per testimoniare davanti al Comitato per i servizi finanziari della Camera dei rappresentanti mercoledì e davanti al Comitato bancario del Senato giovedì.

Sono attesi importanti dati sull'occupazione e sull'attività economica

Il report sull'attività del settore dei servizi del mese di febbraio verrà pubblicato martedì, mentre il rapporto del Dipartimento del Lavoro sull'occupazione è previsto per venerdì.

Alcune aziende hanno registrato forti guadagni, altre importanti aziende hanno subito perdite

Tesla ha perso oltre il 7 percento, mentre Intel, Nvidia, IBM, Bank of America, Ford Motor, Qualcomm, eBay, Walt Disney, General Electric, Wells Fargo, Costco e Citigroup hanno registrato forti guadagni.

I mercati azionari asiatici sono stati in gran parte in rialzo, mentre quelli europei hanno chiuso in ribasso

L'indice Nikkei 225 del Giappone è salito dello 0,5 percento, mentre l'indice Composite di Shanghai in Cina è salito dello 0,4 percento. Nel frattempo, i mercati europei hanno registrato chiusure miste.

I titoli di stato hanno perso terreno dopo un periodo di rialzo

Il rendimento del titolo decennale di riferimento è salito al 4,222 percento.

Read more