🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× ðŸ“± DOWNLOAD APP OUR SERVICE

🔵MERCATI: NASDAQ BATTE OGNI RECORD

🔵MERCATI: NASDAQ BATTE OGNI RECORD

Giorno: 2024-03-01 | Ora: 16:08 Le azioni statunitensi hanno faticato a trovare una direzione venerdì, dopo il rally della sessione precedente, guidato da una lettura sull'inflazione che ha rafforzato le scommesse sui tagli dei tassi di interesse entro giugno e da una mania persistente sull'intelligenza artificiale. Il Nasdaq ha chiuso a un massimo storico giovedì, trainato dai guadagni delle azioni legate all'IA come Nvidia e Advanced Micro Devices. Il settore energetico è stato il migliore performer settoriale con un aumento del 1,1% grazie all'aumento dei prezzi del petrolio. Gli investitori sono in attesa di dichiarazioni del presidente della Federal Reserve Jerome Powell e dei dati sull'occupazione della prossima settimana per avere maggiori indizi sul percorso della politica monetaria. I MERCATI STATUNITENSI RIMANGONO INCERTI I mercati azionari statunitensi sono rimasti incerti venerdì, poiché gli investitori si sono presi una pausa dopo il rally della sessione precedente, guidato da un dato sull'inflazione che ha rafforzato le scommesse sui tagli dei tassi di interesse entro giugno e da una persistente mania per l'intelligenza artificiale. IL NASDAQ CHIUDE A UN MASSIMO STORICO Il Nasdaq, indice azionario tecnologico, ha chiuso a un massimo storico giovedì, trainato dai guadagni delle azioni legate all'intelligenza artificiale, come il gigante dei chip Nvidia e il suo concorrente Advanced Micro Devices, che ha raggiunto un picco di tutti i tempi. AZIONI DI NVIDIA E ADVANCED MICRO DEVICES IN RIALZO Le azioni di Nvidia, principale motore del rally guidato dall'intelligenza artificiale a Wall Street quest'anno, hanno guadagnato l'1,4%, mentre quelle di Advanced Micro Devices sono salite del 3,1% dopo un aumento del 9% nella sessione precedente. RAPPORTO SULLE SPESE PER IL CONSUMO IN LINEA CON LE ASPETTATIVE Il rally di Wall Street ha trovato ulteriore supporto con l'annuncio del rapporto sulle spese per il consumo, che è risultato in linea con le aspettative di giovedì e ha mostrato che la crescita dell'inflazione annuale è stata la più bassa degli ultimi tre anni. I MERCATI ATTENDONO I COMMENTI DI JEROME POWELL Alle 9:43 del mattino, l'indice Dow Jones era in calo di 59,09 punti, o dello 0,15%, a 38.937,30, l'S&P 500 era in rialzo di 2,93 punti, o dello 0,06%, a 5.099,20, e il Nasdaq Composite era in rialzo di 33,66 punti, o dello 0,21%, a 16.125,58. SETTORE ENERGETICO IN RIALZO Il settore energetico dell'S&P 500 è stato il migliore performer settoriale con un aumento dell'1,1%, grazie al rialzo dei prezzi del petrolio. ATTESA PER I COMMENTI DELLA FED E I DATI SULL'OCCUPAZIONE Gli investitori sono ora in attesa dei commenti del presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, e dei dati chiave sull'occupazione previsti per la prossima settimana per ottenere maggiori indizi sul percorso della politica monetaria. PRESSIONI SULL'AUMENTO DEI PREZZI Nel frattempo, il presidente della Federal Reserve di Richmond, Thomas Barkin, ha dichiarato che le pressioni sull'aumento dei prezzi sono ancora presenti ed è ancora troppo presto per prevedere quando la Fed potrà iniziare a tagliare i tassi di interesse. AZIONI DI NEW YORK COMMUNITY BANCORP IN CALO Creando un clima di avversione al rischio venerdì, New York Community Bancorp è sceso del 25,7% dopo aver dichiarato che aveva riscontrato "debolezze sostanziali" nei controlli interni relativi alla revisione dei prestiti e aveva rivisto al rialzo la perdita del quarto trimestre dieci volte rispetto ai dati precedentemente comunicati. INDICE BANCARIO REGIONALE IN CALO L'indice bancario regionale KBW è sceso del 2,5%. QUARTO MESE DI GUADAGNI PER GLI INDICI Gli indici hanno registrato il quarto mese consecutivo di guadagni giovedì, mentre l'S&P 500 ha segnato un nuovo massimo di chiusura grazie all'euforia intorno all'intelligenza artificiale e a una solida stagione degli utili del quarto trimestre che hanno spinto le azioni a nuovi livelli nel mese di febbraio. ALTRI MOVIMENTI AZIONARI La società di sicurezza informatica Zscaler è scesa del 10,1%

Nasdaq Composite
Nvidia
Advanced Micro Devices
Dow Jones Industrial Average
S&P 500
Nasdaq Composite
Energy
New York Community Bancorp
S&P 500
Zscaler
Dell Technologies
Autodesk
Everbridge

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,

Read more