🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE

🟡MICROSTRATEGY: AZIONI +50% CON BITCOIN

🟡MICROSTRATEGY: AZIONI +50% CON BITCOIN

Giorno: 2 marzo 2024 | Ora: 08:41 MICROSTRATEGY: L'AZIONE SCHIZZA DEL 50% GRAZIE A BITCOIN MicroStrategy, l'azienda di software per l'intelligence aziendale co-fondata da Michael Saylor, ha visto il prezzo delle sue azioni schizzare nelle ultime settimane e mesi, superando gli indici principali del mercato azionario statunitense. Questo è probabilmente dovuto all'enorme esposizione dell'azienda a Bitcoin, essendo il più grande detentore aziendale della criptovaluta. Mentre l'S&P 500 ha guadagnato poco più dell'8% dall'inizio dell'anno, il Dow Jones Industrial Average è salito del 3,6% e il Nasdaq Composite è aumentato di poco più dell'1%, le azioni di MicroStrategy sono schizzate di oltre il 50% e hanno superato i $1.000 alla fine della scorsa settimana, avvicinandosi al suo massimo storico di $1.300 registrato nel febbraio 2021. La forte performance dell'azienda è probabilmente legata al suo possesso di Bitcoin. MicroStrategy ha iniziato ad accumulare Bitcoin nell'agosto 2020, iniziando con alcuni acquisti multimilionari. Nel corso dei successivi tre anni e mezzo, l'azienda ha continuato ad acquistare Bitcoin, anche quando il valore della criptovaluta è sceso da $69.000 a meno di $20.000. Alla data più recente, MicroStrategy detiene 193.000 BTC, acquisiti per poco più di $6 miliardi. Con l'aumento recente del valore di Bitcoin, l'azienda ha ora un profitto non realizzato di $6 miliardi, raddoppiando praticamente la sua posizione in poco più di tre anni. Questo dimostra il potere del dollar-cost-averaging e suggerisce che il movimento delle azioni di MicroStrategy sia simile a quello di Bitcoin, il che potrebbe essere la ragione dietro il suo recente picco pluriennale.

feed-og-image-2.png

Source: Binance Square