🔥BREAK 🍊BITCOIN ⭕️ALTS 📊MACRO 🧮%MAP
PREMIUM REPORT (5%OFF)

MindTheChart Morning Report

MindTheChart Morning Report

Il prezzo di Bitcoin si avvicina alla soglia dei $50.000, raggiungendo il suo livello più alto dal dicembre 2021. Nel frattempo, il 91% degli indirizzi Bitcoin è attualmente in profitto, il che indica che la maggior parte degli investitori ha un incentivo a continuare a detenere la criptovaluta. Inoltre, si prevede che il prezzo di Bitcoin continuerà ad aumentare grazie all'aumento della domanda degli exchange-traded funds (ETF) e al prossimo halving.

Il mercato delle criptovalute ha registrato una crescita impressionante questa settimana, con la capitalizzazione di mercato globale che ha raggiunto un massimo del 1,82 trilioni di dollari, trainata principalmente dalla ripresa di Bitcoin (BTC) e dalle altcoin come Solana (SOL) e Avalanche (AVAX). Bitcoin ha registrato sei giorni consecutivi di guadagni intraday, superando diversi livelli di resistenza psicologica e raggiungendo un aumento del 13% questa settimana. Solana ha rotto la resistenza chiave di $100 e ha raggiunto un massimo di $109,44, con un aumento del 14,6% questa settimana. Avalanche ha registrato una ripresa dopo alcune perdite iniziali, raggiungendo il livello di $41 e mirando a raggiungere il massimo annuale di $43,47.

Nelle ultime tre settimane, le cosiddette "crypto whale" hanno accumulato ulteriori 140.000 BTC, investendo 6,16 miliardi di dollari nella criptovaluta. Questo aumento degli acquisti indica una forte fiducia nel futuro valore del Bitcoin. Tuttavia, alcuni analisti avvertono degli eventuali rischi di volatilità futura. Nonostante ciò, il supporto tecnico intorno ai 42.600 dollari e la possibilità di superare la resistenza a 57.000 dollari offrono un certo ottimismo per un possibile aumento del prezzo.

Il prezzo dell'oro è rimasto stabile, mentre la maggior parte dei mercati dell'Asia Pacifica erano chiusi per le festività. Gli investitori attendono con cautela i dati sull'inflazione negli Stati Uniti, che potrebbero influenzare le prospettive dei tassi di interesse. Nonostante una revisione dei dati statunitensi, l'oro non è riuscito a guadagnare terreno venerdì. I mercati vedono ancora una piccola possibilità di un taglio dei tassi della Federal Reserve a marzo, ma si stanno preparando a un movimento a maggio. Gli operatori guardano anche ai dati sulle vendite al dettaglio negli Stati Uniti giovedì e ai dati sull'inflazione dei produttori venerdì, oltre ai commenti di almeno sette funzionari della Fed questa settimana.

Read more