🖲️SUPERCHART 🧮CRYPTOMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
🇮🇹 ITA 🇬🇧 ENG
×

NUOVI ETF SU BITCOIN: 21.000 BITCOIN IN INGRESSO

NUOVI ETF SU BITCOIN: 21.000 BITCOIN IN INGRESSO

Giorno: 17 gennaio 2024 | Ora: 00:38

NUOVI ETF SU BITCOIN: INGRESSI NETTI DI 21.000 BITCOIN

Alla chiusura delle contrattazioni di martedì, gli ingressi netti negli ETF di bitcoin approvati di recente sembrano ammontare a circa 21.000 bitcoin, pari a 894 milioni di dollari al prezzo attuale di 42.600 dollari.

IBIT DI BLACKROCK E FBTC DI FIDELITY IN TESTA

Dei nuovi fondi, l'iShares Bitcoin Trust (IBIT) di BlackRock guida la classifica con l'aggiunta di 16.362 bitcoin, seguito dal Wise Origin Bitcoin Fund (FBTC) di Fidelity con 12.112 bitcoin. Le uscite consistenti dal Grayscale Bitcoin Trust (GBTC), che ha perso circa 25.000 bitcoin, hanno ridotto l'ingresso complessivo nel settore.

GBTC: DA FONDO CHIUSO A ETF

Fino alla scorsa settimana, quando la Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti ha approvato gli ETF su bitcoin, GBTC esisteva come fondo chiuso. È stato convertito in un ETF insieme ai nuovi prodotti di BlackRock. GBTC addebitava ai clienti una commissione di gestione del 2% e deteneva circa 630.000 bitcoin prima delle approvazioni degli ETF su bitcoin.

SCELTE DEGLI INVESTITORI: GBTC IN USCITA E NUOVI ETF IN ENTRATA

Anche se la versione ETF di GBTC addebita una commissione di gestione ridotta del 1,5%, essa è ancora almeno 100 punti base superiore rispetto ai nuovi concorrenti. Inoltre, la sua conversione in un ETF significa che il fondo non viene più scambiato a uno sconto rispetto al valore patrimoniale netto (NAV). Insieme, questi due fattori hanno dato ai detentori di GBTC buoni motivi per vendere e i primi risultati suggeriscono che ciò stia accadendo. Tuttavia, i nuovi soldi che entrano negli ETF hanno oscurato queste uscite, portando a un ingresso netto complessivo negli ETF.

AZIONE DEI PREZZI E DEBATE SUGLI ETF SU BITCOIN

L'azione dei prezzi è stata molto più tranquilla questa settimana, con il bitcoin che si è stabilizzato principalmente nell'intervallo compreso tra 42.000 e 43.000 dollari. Al momento della stesura, il prezzo è diminuito di poco più dell'1% nelle ultime 24 ore, leggermente inferiormente alla diminuzione dello 0,6% dell'indice CoinDesk 20, che segue le criptovalute più grandi e liquide al mondo.

BITCOIN ETF: SUCCESSO O FALLIMENTO?

Il dibattito si è spostato su se il lancio degli ETF su bitcoin sia stato un successo o un fallimento. Per il mondo degli ETF in generale, i nuovi prodotti sono stati un grande successo, secondo Eric Balchunas di Bloomberg, che ha evidenziato un volume di trading di 10 miliardi di dollari per i nuovi fondi nei loro primi tre giorni. Ha affermato che nel 2023 sono stati lanciati 500 ETF, che insieme hanno generato un volume di soli 450 milioni di dollari durante tutto l'anno.

AVVENIRE DEGLI ETF SU BITCOIN

La fazione che sostiene il fallimento fa notare l'azione dei prezzi debole dall'apertura (il bitcoin è diminuito di quasi il 10%), la consistente proporzione di vendite da parte di GBTC e gli ingressi netti iniziali che, sebb

b6d98e6e6b224b5b7dfa7d9e9c4a8886