🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
×

🔵OTTIMISMO PER TAGLI TASSI INTERESSE

🔵OTTIMISMO PER TAGLI TASSI INTERESSE

Giorno: 04 | Ora : 03 Le azioni asiatiche sono salite giovedì grazie alla prospettiva di tagli ai tassi di interesse negli Stati Uniti, anche se il momento in cui avverranno è incerto. Nel frattempo, lo yen è sceso rispetto a tutte le altre valute tranne il dollaro, favorendo le azioni giapponesi. Anche le materie prime sono state al centro dell'attenzione, con l'oro che ha raggiunto un nuovo record, il petrolio un picco di cinque mesi e il rame il massimo in 13 mesi. Questi aumenti riflettono l'ottimismo sulla crescita globale, grazie al miglioramento dei sondaggi sul settore manifatturiero, in particolare in Cina. Il presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, ha confermato che i tassi negli Stati Uniti saranno ancora tagliati quest'anno, anche se il momento dipenderà dai dati economici.

LE AZIONI ASIATICHE SI RALLEGRANO GRAZIE AI TAGLI DEI TASSI DI INTERESSE STATUNITENSI

  • Le azioni asiatiche hanno registrato un rally giovedì grazie alla possibilità di tagli dei tassi di interesse negli Stati Uniti, anche se la tempistica non è ancora chiara. Nel frattempo, lo yen ha perso terreno rispetto a tutte le valute tranne il dollaro, favorendo le azioni giapponesi.
  • Anche i prezzi delle materie prime sono aumentati, con l'oro che ha raggiunto un nuovo record, il petrolio un picco di cinque mesi e il rame un massimo di 13 mesi. Ciò ha contribuito ad aumentare le azioni di aziende del settore dei materiali di base e dell'energia.
  • Questi guadagni sono dovuti in parte a interruzioni nell'offerta e tensioni geopolitiche, ma riflettono anche ottimismo sulla crescita globale in seguito al miglioramento delle recenti indagini sul settore manifatturiero (PMI), in particolare per la Cina.
  • Gli analisti di JPMorgan hanno scritto in una nota che "un costante miglioramento nelle indagini sul settore manifatturiero nel trimestre scorso indica un'ampia ripresa del momentum nei prossimi mesi". Hanno aggiunto che "il PMI della produzione manifatturiera globale si è spostato ulteriormente in territorio espansivo a marzo, riflettendo risultati per lo più positivi tra le principali economie. La fiducia delle imprese a livello globale sta migliorando".
  • L'indice MSCI delle azioni dell'Asia-Pacifico al di fuori del Giappone ha guadagnato lo 0,4%, anche se la festività in Cina ha reso le condizioni di trading più leggere.
  • Il Nikkei di Tokyo è salito del 1,5% grazie al calo dello yen, con i settori dei materiali, delle industrie e dell'energia in testa.
  • I futures dell'EuroStoxx 50 e del FTSE erano poco mossi nelle prime ore di negoziazione. I futures dello S&P 500 sono saliti dello 0,2% e quelli del Nasdaq dello 0,3%.

OTTIMISMO PER I TAGLI DEI TASSI DI INTERESSE STATUNITENSI

  • Il sentimento positivo è stato alimentato dalla conferma del presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, che i tassi di interesse negli Stati Uniti sono ancora previsti in diminuzione quest'anno, anche se la tempistica dipende dai dati.
  • La decisione di ridurre i tassi è stata sostenuta da un'indagine sul settore dei servizi negli Stati Uniti che ha mostrato che l'indice dei prezzi pagati è sceso al livello più basso da marzo 2020, compensando l'aumento preoccupante dell'indagine sul settore manifatturiero pubblicata all'inizio di questa settimana.
  • Questo ha superato anche un rapporto sorprendentemente solido dell'ADP, che ha mostrato un aumento di 184.000 posti di lavoro nel settore privato.
  • Anche se questa serie di dati ha una correlazione irregolare con il rapporto ufficiale sull'occupazione che sarà pubblicato venerdì, era abbastanza solida da spingere Goldman Sachs a rivedere al rialzo la previsione per l'occupazione di 25.000 a un solido 240.000.
  • Un risultato del genere supererebbe la previsione mediana di 200.000 e potrebbe portare i mercati a ridurre nuovamente la possibilità di un taglio dei tassi a giugno.

PREVISIONI DI TAGLI DEI TASSI DI INTERESSE

I futures sui fondi federali (

Nikkei 225
Euro Stoxx 50
UK 100
S&P 500
Nasdaq 100
US
JP
US
EU
U.S. Dollar Index
JP
US
JP
CA
Gold
Crude Oil
Crude Oil
Crude Oil

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,