🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
×

⚫️PETROLIO RECORD, DOMANDA RESILIENTE.

⚫️PETROLIO RECORD, DOMANDA RESILIENTE.

Giorno: 4 aprile | Ora: 04:27 I futuri del Brent si sono mantenuti sopra i 89,5 dollari al barile giovedì, rimanendo ai livelli più alti degli ultimi cinque mesi grazie ai tagli alla produzione dell'OPEC+, alle interruzioni di approvvigionamento e alla solida domanda negli Stati Uniti. L'OPEC+ ha confermato la sua politica attuale di approvvigionamento di petrolio e ha chiesto a alcuni membri di aumentare il rispetto dei tagli alla produzione. Inoltre, gli attacchi dei droni ucraini alle raffinerie russe e le preoccupazioni che la guerra tra Israele e Hamas possa coinvolgere l'Iran hanno contribuito a sostenere i prezzi del petrolio. D'altra parte, i dati economici degli Stati Uniti indicano un mercato del lavoro resiliente, aumentando le prospettive per il consumo complessivo e la domanda di energia. Tuttavia, i dati dell'EIA hanno mostrato un aumento delle scorte di petrolio grezzo negli Stati Uniti la scorsa settimana, contrariamente alle aspettative di una diminuzione.

PETROLIO A LIVELLI RECORD

  • I futures del Brent si sono mantenuti sopra i 89,5 dollari al barile, ai massimi livelli degli ultimi cinque mesi, grazie ai tagli della produzione dell'OPEC+, alle interruzioni nella fornitura e ad una solida domanda negli Stati Uniti.

OPEC+ MANTIENE LA POLITICA DI FORNITURA

  • Il gruppo dell'OPEC+ ha deciso di mantenere la sua attuale politica di fornitura di petrolio e ha chiesto ad alcuni membri di aumentare il rispetto dei tagli di produzione.

ATTACCHI CON DRONI IN UCRAINA E GUERRA ISRAELE-HAMAS

  • Gli analisti hanno anche rilevato gli attacchi con droni ucraini alle raffinerie russe che hanno ridotto la fornitura di carburante, oltre alla preoccupazione che la guerra tra Israele e Hamas possa coinvolgere l'Iran.

OTTIMISMO PER LA DOMANDA DI PETROLIO

  • I dati economici più recenti degli Stati Uniti indicano un mercato del lavoro resiliente, alimentando le prospettive per la domanda complessiva e la richiesta di energia.

AUMENTO DELLE SCORTE DI PETROLIO STATUNITENSI

  • I dati dell'EIA hanno mostrato un aumento delle scorte di petrolio statunitensi di 3,21 milioni di barili la scorsa settimana, in contrasto con le aspettative di una diminuzione di 1,511 milioni di barili.