🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE

🦄PRELIEVI RECORD DA GLI EXCHANGE

🦄PRELIEVI RECORD DA GLI EXCHANGE

Giorno: 04 marzo | Ora: 03:30 Il prezzo del Bitcoin si avvicina ai massimi di tutti i tempi e contemporaneamente le riserve di BTC sugli exchange stanno diminuendo rapidamente. Secondo i dati dell'analista James Van Straten, solo il 1° marzo sono stati prelevati circa 2 miliardi di dollari in Bitcoin dagli exchange. Le uscite più rilevanti sono state su Binance, nonostante non abbiano nulla a che fare con gli ETF statunitensi. Attualmente, le riserve di BTC sugli exchange sono al minimo dal marzo 2018.

Bitcoin si sta allontanando dagli exchange ad una velocità record mentre il prezzo del BTC cerca nuovi massimi storici. Secondo il ricercatore James Van Straten di CryptoSlate, gli exchange di Bitcoin stanno perdendo riserve a ritmi mai visti prima, con prelievi di miliardi di dollari. Nonostante gli investitori mainstream non siano ancora tornati al settore cripto, gli exchange di Bitcoin stanno vedendo un esaurimento delle loro riserve. Secondo i dati di Glassnode, il 1° marzo sono stati prelevati circa 2 miliardi di dollari. Gli ETF di Bitcoin negli Stati Uniti, che escludono circa 200 milioni di dollari inviati a Coinbase Pro, sembrano avere un ruolo significativo in questi prelievi. Binance ha registrato prelievi per circa 400 milioni di dollari, mentre Coinbase ha visto il resto. Gli outflows di Binance sono interessanti perché non sono correlati agli ETF. Secondo Glassnode, la quantità totale di BTC disponibili sulla principale piattaforma di trading monitorata è di 2.286.347 BTC (142,5 miliardi di dollari) al 2 marzo. Si tratta del livello più basso dal marzo 2018, quando BTC/USD era quotato a soli 8.000 dollari.

Bitcoin leaving exchanges at quickest rate in years

Read more