🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
×

🔵PREOCCUPAZIONI SUI TAGLI DEI TASSI

🔵PREOCCUPAZIONI SUI TAGLI DEI TASSI

Giorno: 2024-04-03 | Ora : 13:04 I futures degli indici azionari statunitensi sono leggermente più bassi mercoledì mentre gli investitori nervosi aspettano ulteriori dati e commenti dal presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, dopo letture positive sull'economia degli Stati Uniti che hanno attenuato le scommesse sui tagli dei tassi di interesse quest'anno. Il Nasdaq e il Dow hanno chiuso ai minimi delle ultime due settimane martedì a causa dell'aumento dei rendimenti dei titoli di Stato e dei dati sull'attività manifatturiera e sugli ordini di fabbrica che hanno sollevato dubbi sulle prospettive di tre tagli dei tassi previsti dalla Fed per il 2024. I rendimenti del Tesoro statunitense a 10 anni hanno raggiunto un massimo del 2024 nella sessione precedente. I dati sui salari privati ​​e sul settore dei servizi di marzo potrebbero offrire nuove informazioni sull'economia statunitense. I trader stanno valutando una probabilità del 62% che la Fed taglierà i tassi di interesse di 25 punti base a giugno, leggermente inferiore al 64% di una settimana fa. I partecipanti al mercato hanno anche ridotto le aspettative sul numero di tagli dei tassi a circa due quest'anno rispetto ai tre di qualche settimana fa. Una serie di funzionari della Federal Reserve, incluso Powell, parleranno durante la giornata. L'attenzione è ora rivolta al rapporto sull'occupazione del Dipartimento del Lavoro di venerdì, che dovrebbe mostrare un aumento di 200.000 posti di lavoro non agricoli negli Stati Uniti a marzo.

FUTURES AZIONARI USA IN CALO A CAUSA DELLA PREOCCUPAZIONE DEGLI INVESTITORI

  • I futures degli indici azionari USA erano leggermente più bassi mercoledì, mentre gli investitori ansiosi attendevano ulteriori dati e commenti dal presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, dopo le forti letture sull'economia statunitense che hanno ridotto le scommesse sui tagli dei tassi di interesse quest'anno.

SCENDONO NASDAQ E DOW A CAUSA DEL RIALZO DEI RENDIMENTI DEI TITOLI DI STATO

  • Il Nasdaq e il Dow hanno chiuso martedì ai minimi delle ultime due settimane, mentre i rendimenti dei titoli di stato sono saliti ai massimi di diversi mesi a causa di dati sull'attività manifatturiera e sugli ordini di fabbrica migliori del previsto, che hanno sollevato dubbi sulla prospettiva di tre tagli dei tassi previsti dalla Fed nel 2024.

PREOCCUPAZIONI SULL'INFLAZIONE POTREBBERO INFLUENZARE I TAGLI DEI TASSI

  • "Con le fabbriche americane che producono più beni, è un altro pezzo del quadro che indica un'economia statunitense altamente resiliente nonostante i costi di prestito elevati", ha dichiarato Susannah Streeter, responsabile di money e markets presso Hargreaves Lansdown.
  • "Ciò ha portato ad una nuova diffusione del sentimento di avversione al rischio, poiché crescono le preoccupazioni sull'inflazione che rimane ostinatamente sopra la soglia e sul fatto che la Fed possa essere potenzialmente costretta a rimandare i tagli dei tassi come inizialmente previsto per quest'anno."

RENDIMENTO DEI TITOLI DI STATO USA IN AUMENTO

  • Il rendimento del titolo di stato USA decennale è aumentato mercoledì al 4,3632%. Nella sessione precedente aveva raggiunto il picco del 2024 al 4,405%.

ATTESA PER I DATI SULL'ECONOMIA STATUNITENSE

  • I dati sulle retribuzioni del settore privato e sul settore dei servizi di marzo potrebbero offrire nuovi spunti sull'economia statunitense.

PREVISIONI SUL TAGLIO DEI TASSI DELLA FED

  • Gli operatori di mercato stanno stimando al 62% la probabilità che la Fed taglierà i tassi di interesse di 25 punti base a giugno, secondo lo strumento FedWatch di CMEGroup, leggermente in calo rispetto al 64% della settimana precedente.
  • I partecipanti al mercato hanno anche ridotto le loro aspettative sul numero di tagli dei tassi a circa due quest'anno, rispetto ai tre di alcune settimane fa, secondo l'app di probabilità dei tassi di LSEG.

PRESIDENTI DELLE BANCHE FEDERALI DI CLEVELAND E SAN FRANCISCO PARLANO DEI TAGLI DEI TASSI

  • La presidente della Federal Reserve Bank di Cleveland, Loretta Mester, e la presidente della Federal Reserve Bank di San Francisco, Mary Daly, hanno dichiarato martedì che sarebbe "ragionevole" tagliare i tassi di interesse tre volte quest'anno, nonostante i dati economici recenti più forti abbiano seminato dubbi tra gli investitori su tale esito.

Una serie di funzionari della Federal Reserve statunitense, tra cui Powell, parleranno durante la giornata. Il discorso di Powell è previsto per le 12:10 ET

Nasdaq Composite
Dow 30
US
Dow 30
S&P 500
Nasdaq 100
Intel
Tesla
Paramount Global

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,