🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
×

🔵PREZZI ORO RAGGIUNGONO NUOVO MASSIMO

🔵PREZZI ORO RAGGIUNGONO NUOVO MASSIMO

Giorno: 3 aprile 2024 | Ora: 16:41 Il prezzo dell'oro raggiunge un nuovo record per la quarta sessione consecutiva, trainato da tensioni crescenti in Medio Oriente, aspettative di taglio dei tassi di interesse negli Stati Uniti e inflazione. Il prezzo dell'oro ha registrato un aumento del 10% in quest'anno. Si attendono le dichiarazioni del presidente della Fed, Jerome Powell, per avere indicazioni sul taglio dei tassi. Il prezzo dell'argento raggiunge il suo livello più alto degli ultimi due anni.

PREZZI ORO A NUOVI MASSIMI

  • Il prezzo dell'oro raggiunge un nuovo massimo per il quarto giorno consecutivo, trainato da una combinazione di fattori come le crescenti tensioni in Medio Oriente, le aspettative di taglio dei tassi di interesse negli Stati Uniti e l'inflazione persistente.
  • L'oro spot è in rialzo dello 0,1% a 2.283,07 dollari l'oncia, dopo aver toccato un massimo storico di 2.288,09 dollari nella sessione precedente. I futures sull'oro statunitensi guadagnano lo 0,9% a 2.303,50 dollari.
  • "C'è ancora la possibilità di tagli dei tassi di interesse, ma i dati sono ancora molto solidi. Questo è un anno di elezioni, quindi non penso che la Fed voglia essere ritenuta responsabile di un eventuale crollo di mercato", ha dichiarato Daniel Pavilonis, stratega di mercato senior presso RJO Futures.
  • Due membri del Federal Reserve hanno affermato martedì che sarebbe "ragionevole" tagliare i tassi di interesse negli Stati Uniti tre volte quest'anno, nonostante i dati economici recenti più forti abbiano seminato dubbi tra gli investitori su tale scenario.
  • L'oro, un'assicurazione contro l'inflazione e un rifugio sicuro durante periodi di incertezza politica ed economica, è salito di oltre il 10% finora quest'anno, grazie agli acquisti delle banche centrali e alla domanda di rifugio sicuro.
  • I dati hanno mostrato che la crescita del settore dei servizi negli Stati Uniti è rallentata ulteriormente a marzo, mentre un indice dei prezzi pagati dalle imprese per i beni intermedi è sceso a un minimo di quattro anni, il che è positivo per le prospettive di inflazione.
  • Gli investitori ora attendono i commenti del presidente della Fed, Jerome Powell, nel corso della giornata per ottenere indicazioni su quando la banca centrale effettuerà il primo taglio dei tassi.
  • "Restiamo piuttosto cauti sull'oro e riteniamo che ci sia più downside che upside rispetto ai prezzi attuali. Detto questo, riconosciamo anche che i rischi di prezzo a breve termine sono orientati al rialzo, considerando il sentiment di mercato rialzista", ha dichiarato l'analista di Julius Baer, Carsten Menke.
  • L'argento è salito del 2,6% a 26,83 dollari l'oncia, raggiungendo il suo livello più alto in oltre due anni.
  • Il platino è in rialzo del 1,6% a 933,55 dollari e il palladio guadagna lo 0,9% a 1.013,00 dollari.
Gold logo
Silver logo
Platinum logo
Palladium logo

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,