🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
×

🔵PRODUZIONE IND. BRASILE CALA 0,3%

🔵PRODUZIONE IND. BRASILE CALA 0,3%

Giorno: 03 aprile 2024 | Ora: 15:13 La produzione industriale del Brasile ha registrato una leggera diminuzione a febbraio rispetto al mese precedente, confermando un inizio negativo per il settore. L'output è diminuito dello 0,3% rispetto a gennaio, il secondo calo mensile consecutivo, a causa della produzione di beni intermedi in calo. Gli economisti prevedevano un aumento dello 0,3%. L'andamento negativo del settore industriale brasiliano si è verificato nonostante l'espansione tra agosto e dicembre dello scorso anno. La banca centrale ha ridotto il tasso di interesse di riferimento a febbraio, ma si prevedono tagli più modesti in futuro. A febbraio, la produzione è aumentata del 5,0% su base annua, ma al di sotto delle previsioni.

PRODUZIONE INDUSTRIALE BRASILIANA CALA DEL 0,3% A FEBBRAIO

  • La produzione industriale del Brasile ha registrato un lieve calo a febbraio rispetto al mese precedente, secondo i dati dell'agenzia di statistica IBGE.
  • La produzione è diminuita dello 0,3% a febbraio rispetto a gennaio, il secondo calo mensile consecutivo, trainato dalla diminuzione della produzione di beni intermedi.
  • I dati confermano un inizio negativo dell'anno per il settore, con una diminuzione complessiva del 1,8% nei primi due mesi dell'anno.
  • La produzione di beni chimici e farmaceutici e le attività estrattive in calo hanno pesato sull'indice complessivo della produzione industriale a febbraio.
  • La tendenza negativa recente del settore industriale brasiliano arriva dopo un'espansione tra agosto e dicembre, che ha aiutato il settore a concludere il 2023 in modo positivo dopo un anno difficile a causa dei costi di prestito elevati.
  • La produzione a febbraio è cresciuta del 5,0% su base annua, secondo IBGE, la settima crescita consecutiva ma al di sotto delle previsioni di un aumento del 5,6% in un sondaggio Reuters.
yahoo_default_logo-1200x1200.png

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,