🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× ðŸ“± DOWNLOAD APP OUR SERVICE

🔵RIDUZIONE RENDIMENTI TESORO USA INFLAZIONE

🔵RIDUZIONE RENDIMENTI TESORO USA INFLAZIONE

Giorno: 29 febbraio 2024 | Ora : 21:32 I rendimenti dei titoli di Stato USA sono scesi giovedì dopo che l'inflazione è aumentata a gennaio come previsto, allentando le preoccupazioni che l'aumento dei prezzi negli Stati Uniti si stesse accelerando e aumentando le aspettative di mercato che la Federal Reserve inizierà a tagliare i tassi di interesse a giugno. Il rendimento del Tesoro a 2 anni è diminuito dello 0,1 punto base al 4,637%, mentre il rendimento del nota a 10 anni è sceso di 2,8 punti base al 4,246%. Le aspettative dei trader sui tassi di interesse della Fed hanno aumentato la probabilità di un taglio dei tassi a giugno al 64,4%. Prezzi più bassi dell'energia hanno portato l'inflazione tedesca al 2,7% a febbraio, supportando il caso per la Banca Centrale Europea di iniziare a tagliare i tassi di interesse più avanti quest'anno.

RIDUZIONE DEI RENDIMENTI DEL TESORO STATUNITENSE DOPO L'AUMENTO DELL'INFLAZIONE

I rendimenti del Tesoro si sono leggermente ridotti giovedì dopo che l'inflazione è aumentata a gennaio come previsto, attenuando i timori che un aumento dei prezzi negli Stati Uniti si stia accelerando e aumentando le aspettative del mercato che la Federal Reserve inizierà a tagliare i tassi di interesse a giugno.

AUMENTO DELL'INFLAZIONE RISULTANTE DALL'INDICE DEI PREZZI DEL CONSUMO PERSONALE (PCE)

L'indice dei prezzi del consumo personale (PCE) è aumentato dello 0,3% il mese scorso, secondo il Dipartimento del Commercio. I dati per dicembre sono stati rivisti al ribasso, mostrando un aumento dello 0,1% dell'indice dei prezzi del PCE, anziché dello 0,2% come precedentemente segnalato.

INFLAZIONE DEL 2,4% NELL'ARCO DI UN ANNO

Nel periodo di 12 mesi fino a gennaio, l'inflazione del PCE è aumentata del 2,4%: il più piccolo aumento su base annua dalla febbraio 2021.

RIBASSO DEI RENDIMENTI DEL TESORO STATUNITENSE

Il rendimento dei titoli a due anni, che riflette le aspettative dei tassi di interesse, è sceso di 1,1 punti base al 4,637%, mentre il rendimento del titolo decennale di riferimento è sceso di 2,8 punti base al 4,246%.

PREVISIONI DI TAGLIO DEI TASSI DI INTERESSE DELLA FED

I futures sui fondi della Fed hanno aumentato le aspettative di inizio dei tagli dei tassi a giugno, scommettendo su una probabilità del 64,4%, rispetto al 57,0% appena prima della pubblicazione dei dati del PCE. I trader dei futures hanno aumentato le scommesse su tagli di 85,6 punti base entro dicembre, rispetto ai 77,9 punti base prima della pubblicazione dei dati.

RIBASSO DELL'INFLAZIONE TEDESCA

I prezzi dell'energia più bassi hanno portato l'inflazione tedesca al 2,7% a febbraio, secondo i dati di giovedì che supportano la possibilità che la Banca Centrale Europea inizi a tagliare i tassi di interesse più avanti quest'anno.

FOCUS SULL'INFLAZIONE PER LA FED

I mercati sono concentrati sull'inflazione perché i responsabili delle politiche monetarie hanno indicato che una volta che avranno maggiore fiducia che gli aumenti dei prezzi sono "sostenibilmente" in diminuzione verso il target del 2% della Fed, seguiranno tagli dei tassi. Una lettura elevata dell'indice dei prezzi al consumo per gennaio ha sollevato preoccupazioni che l'inflazione non si stia attenuando.

RIBASSO DEL RENDIMENTO DEL BUND TEDESCO

Il rendimento del bund a 30 anni è sceso di 3,7 punti base al 4,373%.

IL RENDIMENTO DELLE NOTE A DUE E DIECI ANNI

La curva dei rendimenti, la differenza tra

tag:reuters.com,2024:newsml_L2N3FE2HR-ddbf1816482d55acd1cd86292ad0dd50-resized.jpeg
US.svg

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,

Read more