🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
×

🔵RUPIA INDIANA STABILE VICINO MINIMO

🔵RUPIA INDIANA STABILE VICINO MINIMO

Giorno: 4 aprile 2024 | Ora : 06:07 Il rupee indiano è rimasto stabile vicino al suo minimo storico, grazie alle vendite di dollari da parte di banche estere e all'aumento delle valute asiatiche. La valuta USDINR si è mantenuta a 83.4375 rispetto al dollaro statunitense, con una leggera variazione rispetto alla sessione precedente. Nonostante ciò, è probabile che il rupee continuerà a deprezzarsi lentamente nel breve termine. Nel frattempo, il dollaro statunitense ha registrato una diminuzione dopo le dichiarazioni del presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, che ha indicato una possibile riduzione dei tassi di interesse entro la fine dell'anno. Le aspettative di un taglio dei tassi a giugno sono rimaste invariate intorno al 60%. La maggior parte delle valute asiatiche ha registrato un aumento, con il ringgit malese in testa. Gli investitori saranno ora attenti ai dati sulle richieste di sussidio di disoccupazione negli Stati Uniti e alle dichiarazioni di vari membri della Federal Reserve.

LA RUPIA INDIANA SI MANTIENE STABILE VICINO AL SUO MINIMO STORICO

  • La valuta USDINR si è mantenuta a 83,4375 contro il dollaro statunitense alle 10:15 del mattino, praticamente invariata rispetto alla chiusura di 83,4350 della sessione precedente. La rupia è scesa la settimana scorsa al minimo storico di 83,45.
  • Le banche estere hanno offerto dollari nelle prime ore di negoziazione, contribuendo a ridurre parte della pressione sulla rupia, ha detto un trader di cambio estero presso una banca pubblica.
  • Tuttavia, la rupia è probabile che "continui a deprezzarsi lentamente" nel breve termine, ha detto Apurva Swarup, vicepresidente di Shinhan Bank India.

IL DOLLAR INDEX SCENDE DOPO LE DICHIARAZIONI DELLA FED

  • Il dollar index è a 104,2 dopo una diminuzione dello 0,5% mercoledì, mentre il presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, ha mantenuto la sua previsione di base secondo cui i tassi diminuiranno "in seguito quest'anno".
  • Anche i rendimenti dei titoli del Tesoro USA sono scesi dopo un aumento iniziale, in seguito a un aumento maggiore del previsto dei salari privati negli Stati Uniti a marzo.
  • Il rendimento decennale del Tesoro USA è salito al picco del 4,42%, il livello più alto da fine novembre, mercoledì, ma era al 4,36% alla fine della giornata.

ASPETTATIVE DI TAGLIO DEI TASSI FEDERALI NEL MESE DI GIUGNO

  • Nel frattempo, il presidente della Federal Reserve di Atlanta, Raphael Bostic, ha dichiarato che i tassi non dovrebbero essere ridotti fino al quarto trimestre del 2024 e che si prevede che un solo taglio dello 0,25% sarà appropriato nel corso dell'anno.
  • Le aspettative di un taglio dei tassi da parte della Fed nel mese di giugno sono rimaste sostanzialmente invariate, leggermente al di sopra del 60%, a seguito delle dichiarazioni.

LE VALUTE ASIATICHE SI MANTENGONO STABILI

  • La maggior parte delle valute asiatiche si è mantenuta stabile, con il ringgit malese in testa ai guadagni con un aumento dello 0,3%.

ATTENZIONE AI DATI SULLE RICHIESTE DI SOSTEGNO ALLE DISOCCUPAZIONE USA

  • Gli investitori ora osserveranno i dati sulle richieste di sostegno alle disoccupazione negli Stati Uniti e le dichiarazioni di una serie di funzionari della Fed, che parleranno giovedì.
Flag of India
Flag of the United States

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,