🖲️SUPERCHART 🧮CRYPTOMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
🇮🇹 ITA 🇬🇧 ENG
×

SENATRICE WARREN CRITICA ETF BITCOIN

SENATRICE WARREN CRITICA ETF BITCOIN

Giorno: 12 gennaio 2024 | Ora: 01:58 Dopo la chiusura della prima giornata di negoziazione degli ETF di bitcoin, la senatrice Elizabeth Warren si è espressa su Twitter per esprimere la sua disapprovazione. La decisione della SEC di approvare 11 nuovi ETF di bitcoin ha portato ad un volume di scambi superiore ai 4 miliardi di dollari durante la sessione di debutto. Warren ha preso questa decisione come un'opportunità per rafforzare la sua posizione di contrasto all'industria delle criptovalute, sottolineando l'importanza di regole di antiriciclaggio per il settore. La sua proposta di legge sull'antiriciclaggio delle criptovalute ha ora il sostegno di 19 senatori, due dei quali repubblicani. Alcuni legislatori repubblicani, invece, hanno elogiato la decisione della SEC, sottolineando l'importanza di garantire maggiori opportunità di accesso a questa tecnologia. Tra i tre commissari che hanno votato a favore degli ETF di bitcoin c'è anche il presidente della SEC, Gary Gensler, noto scettico delle criptovalute, che ha affermato che la sua decisione si basa su vincoli legali e non su accettazione personale. Gensler ha anche sottolineato la volatilità di bitcoin e il suo utilizzo per attività finanziarie illecite.

Elizabeth-Warren-flag-shouting.jpg&w=1920&q=75&webp=false