🖲️SUPERCHART 🧮CRYPTOMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
🇮🇹 ITA 🇬🇧 ENG
×

SETTIMANA INTENSA PER AZIONI ASIATICHE

SETTIMANA INTENSA PER AZIONI ASIATICHE

Giorno: 15 gennaio 2024 | Ora: 09:49

MIXED ASIAN STOCKS AHEAD OF CORPORATE EARNINGS AND ECONOMIC RELEASES

Gli stock asiatici hanno chiuso in modo misto lunedì in vista di una settimana impegnativa di risultati aziendali, pubblicazioni economiche e discorsi di funzionari delle banche centrali al World Economic Forum di Davos del 2024.

DOLLAR AND TREASURY YIELDS STABLE, GOLD RISES

Il dollaro e i rendimenti del Tesoro sono rimasti stabili nel commercio asiatico in occasione di una festività pubblica negli Stati Uniti. Il prezzo dell'oro è aumentato a causa delle tensioni persistenti in Medio Oriente e delle speranze di un primo taglio dei tassi da parte della Fed.

EFFORTS TO FUND U.S. GOVERNMENT SEE SMALL SIGN OF RELIEF

Gli sforzi per finanziare il governo degli Stati Uniti hanno registrato un piccolo segnale di sollievo dopo che i leader del Congresso hanno concordato un altro disegno di legge di spesa temporaneo.

OIL PRICES RISE AMID MIDDLE EAST TENSIONS

I prezzi del petrolio sono aumentati a causa delle preoccupazioni legate a un possibile conflitto più ampio in Medio Oriente, superando le previsioni di un outlook fondamentale debole.

CHINESE SHARES EKE OUT MODEST GAINS

Le azioni cinesi hanno ottenuto modesti guadagni in vista dei dati sul PIL del quarto trimestre e di una serie di dati mensili attesi questa settimana, che dovrebbero mostrare che il recupero economico del paese rimane fragile.

JAPANESE SHARES EXTEND RECORD-BREAKING RALLY

Le azioni giapponesi sono salite in modo significativo, estendendo la loro corsa record, con il settore finanziario e quello dei trasporti in testa alla salita.

SEOUL STOCKS FLUCTUATE BEFORE FINISHING FLAT

Le azioni di Seoul hanno oscillato prima di chiudere invariato. L'indice Kospi ha chiuso leggermente al rialzo dopo otto giorni consecutivi di calo.

AUSTRALIAN MARKETS FLUCTUATE BEFORE FINISHING MARGINALLY LOWER

I mercati australiani hanno oscillato prima di chiudere leggermente al ribasso a causa del calo dei prezzi del minerale di ferro che ha pesato sul settore minerario. Gli investitori hanno anche atteso una serie di dati sul mercato del lavoro in uscita mercoledì.

U.S. STOCKS END LITTLE CHANGED

Le azioni statunitensi hanno chiuso invariato venerdì mentre gli investitori hanno reagito ai risultati misti degli utili aziendali e ai dati sull'inflazione dei prezzi al produttore inferiori alle aspettative.