🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE

🔵SETTORE DEI SERVIZI GIAPPONE: CRESCITA

🔵SETTORE DEI SERVIZI GIAPPONE: CRESCITA

Giorno: 2024-03-05 | Ora: 01:44 Il settore dei servizi in Giappone è aumentato a febbraio, continuando a crescere da un anno e mezzo, grazie alla forte domanda nel turismo e ai nuovi lanci di prodotti. Nonostante la debolezza nel settore manifatturiero, il settore dei servizi ha compensato parte di questa debolezza. Mentre la crescita si è leggermente rallentata, l'indice PMI è rimasto sopra la soglia di espansione dal settembre 2022. L'industria turistica è particolarmente importante per l'economia giapponese, con una spesa annuale dei visitatori che ha superato i 5 triliardi di yen per la prima volta l'anno scorso. Anche l'occupazione nel settore dei servizi è aumentata, ma la fiducia delle imprese è diminuita. Nel complesso, l'indice PMI composite si è ridotto a 50,6 a febbraio rispetto a gennaio. L'ATTIVITÀ DEL SETTORE DEI SERVIZI IN GIAPPONE CRESCONO A FEBBRAIO GRAZIE AL TURISMO SOLIDO L'attività del settore dei servizi in Giappone si è espansa a febbraio, prolungando i guadagni per un anno e mezzo, secondo un sondaggio aziendale pubblicato martedì. Questo risultato è stato favorito dalla forte domanda nel settore del turismo e dai nuovi lanci di prodotti. Il settore dei servizi è stato un'area positiva per l'economia, compensando parte della debolezza nel settore manifatturiero causata dalla domanda globale contenuta. L'indice PMI dei responsabili acquisti dei servizi di au Jibun Bank è salito a 52,9 a febbraio da 53,1 a gennaio. Sebbene l'espansione si sia leggermente attenuata, l'indice è rimasto al di sopra della soglia di 50,0 che separa l'espansione dalla contrazione dal settembre 2022. "Le attività sembrano destinate a mantenere questo slancio nei prossimi mesi", ha affermato Usamah Bhatti, economista di S&P Global Market Intelligence. Mentre il settore dei servizi è rimasto forte, con i partecipanti che segnalano un miglioramento delle condizioni commerciali, in particolare per il turismo inbound, la produzione manifatturiera si è indebolita a causa della debole domanda. Bhatti ha avvertito che un forte calo della produzione manifatturiera sta pesando sull'attività complessiva del settore privato. "Resta da vedere quanto a lungo il slancio di crescita fornito dal settore dei servizi giapponese continui a sostenere l'attività complessiva del settore privato", ha detto Bhatti. Il Giappone ha ricevuto più di 2 milioni di visitatori per l'ottavo mese consecutivo a gennaio, aprendo la strada a un potenziale anno record per il turismo. Il turismo inbound è una parte importante dell'economia giapponese, con le spese annuali dei visitatori che hanno superato per la prima volta i 5 trilioni di yen ($ 33,28 miliardi) lo scorso anno. I nuovi affari sono aumentati al livello più alto degli ultimi sei mesi, con l'afflusso di clienti favorito da nuovi prodotti e da una forte domanda di turismo. L'occupazione è cresciuta al ritmo più sostenuto da maggio, poiché le aziende del settore dei servizi hanno assunto lavoratori a tempo pieno. I business in sospeso sono saliti al livello più alto degli ultimi otto mesi a causa della forte domanda, mentre i carichi di lavoro si sono accumulati a causa dell'espansione dei nuovi affari. I costi più elevati del carburante e delle materie prime hanno contribuito a un aumento dei prezzi di input, che ha portato ai maggiori aumenti dei prezzi applicati degli ultimi sei mesi. Per le prospettive future, la fiducia delle imprese è scesa al minimo di quattro mesi, ma l'ottimismo rimane nel settore dei servizi grazie alle aspettative di maggiori investimenti aziendali e piani di espansione aziendale. L'indice PMI composito, che combina i dati sull'attività manifatturiera e dei servizi, è sceso a 50,6 a febbraio da 51,5 a gennaio. (1 dollaro = 150,2400 yen)

LYNXNPEK2400U_L.jpg
reuters125.png

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,