🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× ðŸ“± DOWNLOAD APP OUR SERVICE

🟤SFIDA TRA RIOT E MARATHON

🟤SFIDA TRA RIOT E MARATHON

Giorno: 03 marzo | Ora: 17:21 Il prezzo di Bitcoin ha superato i $60.000 per la prima volta dal 2021, grazie all'approvazione degli ETF di Bitcoin spot, segnalando l'adozione istituzionale. Inoltre, l'halving previsto per aprile ridurrà le ricompense per i minatori, ma gli analisti ritengono che il prezzo di Bitcoin rimarrà sopra i costi di break-even dei minatori pubblici. L'analista di Needham, John Todaro, ha valutato due importanti società minerarie di Bitcoin, Riot Platforms e Marathon Digital, e ha espresso un parere favorevole per Riot Platforms. Gli altri analisti concordano, con una visione complessiva di Strong Buy per Riot Platforms, mentre Marathon Digital ha una valutazione di Hold. BITCOIN SUPERA I $60.000: UN SEGNALE DI ADOZIONE ISTITUZIONALE Per la prima volta dal 2021, Bitcoin ha superato la soglia dei $60.000. Il rally è stato alimentato dall'attesa approvazione degli ETF Bitcoin spot, segnalando che l'adozione istituzionale è finalmente arrivata. IL PROSSIMO HALVING DI BITCOIN Oltre all'approvazione degli ETF, c'è un altro evento che potrebbe spingere il prezzo di Bitcoin ancora più in alto. Ogni 4 anni circa, le ricompense per il mining di Bitcoin vengono dimezzate, riducendo così la quantità di Bitcoin in circolazione e aumentando la domanda poiché l'asset diventa più raro. Il prossimo evento del genere è previsto per aprile. LE IMPLICAZIONI PER I MINATORI DI BITCOIN Se da un lato il dimezzamento delle ricompense è una buona notizia per gli investitori, dall'altro rende più difficile l'attività di mining per i minatori di Bitcoin, poiché riceveranno meno ricompense per le loro attività. Tuttavia, se i prezzi rimangono stabili o in rialzo, l'analista John Todaro di Needham stima che il prezzo di Bitcoin dovrebbe rimanere al di sopra dei costi di pareggio dei minatori pubblici dopo l'Halving. RIOT PLATFORMS VS MARATHON DIGITAL John Todaro, analista di Needham, ha analizzato da vicino due dei più importanti minatori di Bitcoin: Riot Platforms e Marathon Digital. Dopo un'attenta valutazione, Todaro ha espresso una preferenza per uno dei due. Vediamo quale. I dati di TipRanks mostrano anche se il resto degli analisti è d'accordo con l'analisi di Needham. RIOT PLATFORMS: UNA MINERIA VERTICALE INTEGRATA Riot Platforms è una società di mining di Bitcoin con sede a Castle Rock, in Colorado. L'azienda si concentra principalmente sul mining di Bitcoin per supportare la blockchain di Bitcoin. Offre anche un'infrastruttura completa per il mining di Bitcoin su scala istituzionale presso le sue strutture di Rockdale, in Texas, e Corsicana, in Texas. Secondo Riot, la struttura di Rockdale è la più grande struttura di mining di Bitcoin in Nord America in base alla capacità sviluppata, con piani in corso per possibili espansioni. Riot sta inoltre sviluppando la struttura di Corsicana, che dovrebbe avere una capacità di circa un gigawatt al completamento. I ricavi dell'azienda per l'intero anno sono stati di $280,7 milioni, in aumento del 8,3% rispetto all'anno precedente. Nonostante i ricavi abbiano mancato le stime degli analisti, il risultato del GAAP per azione di $-0,28 è stato superiore alle aspettative. MARATHON DIGITAL: IL PIÙ GRANDE MINATORE DI BITCOIN STATUNITENSE Marathon Digital è il più grande minatore di Bitcoin negli Stati Uniti in termini di hash rate e capitalizzazione di mercato. L'azienda ha iniziato il mining di criptovalute in Canada nel 2017, trasferendosi negli Stati Uniti nel 2020. Opera principalmente tramite un modello asset-light, utilizzando data center di terze parti. Al momento, i suoi mining rig sono distribuiti su 11 siti in tre continenti. Marathon detiene anche la maggiore quantità di Bitcoin tra i minatori e alla fine di gennaio aveva un totale di 15.741 BTC. Tuttavia, Marathon non esclude la possibilità di vendere parte delle sue riserve per finanziare i costi operativi. Nel quarto trimestre del 2023, l'azienda ha venduto il 56% dei Bitcoin prodotti durante il periodo. Nonostante le sue credenziali di primo piano, l'analista John Todaro di Needham ha una visione più cauta sulle prospettive di Marathon in vista dell'Halving. Pertanto, mantiene una valutazione Hold senza un prezzo target fisso. CONCLUSIONE Sebbene sia Riot Platforms che

image-20-1024x518.png
image-21-1024x518.png

Source: https://www.tipranks.com/news/riot-platforms-or-marathon-digital-needham-chooses-the-superior-bitcoin-stock-to-buy

Read more