🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
×

⚫️TAGLI INTERESSI: ATTESA DATI EVIDENZE

⚫️TAGLI INTERESSI: ATTESA DATI EVIDENZE

Giorno: 04 aprile 2024 | Ora: 13:14 Nelle ultime riunioni della BCE, i membri hanno riconosciuto che le ragioni per considerare tagli ai tassi di interesse stanno aumentando, a causa della prevista diminuzione dell'inflazione nei prossimi mesi. Tuttavia, hanno deciso di attendere ulteriori dati prima di prendere una decisione. Hanno anche espresso cautela riguardo alle pressioni dei prezzi interni, citando preoccupazioni riguardo alla crescita dei salari, alla produttività del lavoro in calo e all'inflazione persistente nei servizi. La BCE si aspetta di avere maggiori informazioni e dati alla riunione di giugno.

CONSIDERAZIONE DI TAGLIARE I TASSI DI INTERESSE

  • Le autorità della BCE hanno riconosciuto che il caso di considerare tagli ai tassi di interesse sta guadagnando forza poiché si prevede che l'inflazione continuerà a diminuire nei prossimi mesi.
  • Tuttavia, è saggio attendere dati ed evidenze prima di impegnarsi in tali azioni.

PROIEZIONI RIVISTE SULLE PREVISIONI DI INFLAZIONE

  • Le autorità della BCE hanno accolto con favore le proiezioni riviste dello staff che indicano che l'inflazione si avvicinerà al target del 2% più rapidamente rispetto alle previsioni precedenti, principalmente a causa della diminuzione dei prezzi dell'energia.

CAUTELA RIGUARDO ALLE PRESSIONI DEI PREZZI DOMESTICI

  • Tuttavia, le autorità sono rimaste caute riguardo alle pressioni dei prezzi interni, citando preoccupazioni derivanti dalla crescita robusta dei salari, dalla diminuzione della produttività del lavoro e dall'inflazione persistente dei servizi.
  • Di conseguenza, hanno sottolineato che il processo di disinflazione rimane delicato e dipende da diverse ipotesi favorevoli riguardo ai salari, ai profitti e alla produttività, e che avranno sostanzialmente più dati e informazioni entro la riunione di giugno.