🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE

🟠TESORI DI BITCOIN SU WALL STREET

🟠TESORI DI BITCOIN SU WALL STREET

Giorno: 01 marzo 2024 | Ora : 18:29 Gli ETF di Bitcoin negli Stati Uniti possiedono quasi il 4% di tutti i Bitcoin esistenti, per un valore di 47,7 miliardi di dollari. Grayscale's Bitcoin Trust (GBTC) è il fondo più grande, con una quota di mercato del 2,2%. Altri importanti acquirenti includono MicroStrategy, che possiede lo 0,98% dell'offerta, e il governo degli Stati Uniti, che controlla fino a 215.000 BTC sequestrati in casi criminali. Altri indirizzi di Bitcoin, tra cui quelli del creatore Satoshi Nakamoto, detengono una percentuale significativa dell'offerta. Complessivamente, gli investitori negli ETF hanno realizzato guadagni non realizzati di oltre 4,7 miliardi di dollari. WALL STREET ACQUISTA BITCOIN Alcuni dei più grandi protagonisti di Wall Street si stanno interessando al Bitcoin e stanno accumulando enormi tesori. GLI ETF DI BITCOIN POSSEGGONO IL 4% DI TUTTI I BITCOIN Gli ETF di Bitcoin negli Stati Uniti possiedono quasi il 4% di tutti i Bitcoin esistenti. FONDI SPOT POSSIEDONO 776.464 BTC I fondi spot detenevano complessivamente 776.464 BTC ($47,7 miliardi) venerdì mattina, secondo BitMEX Research. CIRCA 19,64 MILIONI DI BTC IN CIRCOLAZIONE Attualmente sono in circolazione 19,64 milioni di BTC ($1,21 trilioni), con un limite massimo di 21 milioni che verrà raggiunto nel prossimo secolo circa. IL TRUST DI BITCOIN DI GRAYSCALE DETIENE IL 3,2% DI TUTTI I BITCOIN Guidati dal Bitcoin Trust (GBTC) di Grayscale, i 10 fondi fisicamente garantiti lanciati l'11 gennaio vantano alcune delle riserve più grandi nel settore. GBTC da solo deteneva quasi il 3,2% di tutti i Bitcoin sul mercato proprio prima dell'apertura degli ETF e ha continuato a perdere monete da allora. La sua quota di offerta di Bitcoin è ora del 2,2%. MICROSTRATEGY ACQUISTA IL 0,98% DEI BITCOIN MicroStrategy, il tesoro aziendale più grande al mondo, ha finora acquisito lo 0,98% dell'offerta (193.000 BTC per un valore di $11,88 miliardi). La società di intelligenza dati quotata in borsa, fondata dal convinto sostenitore di Bitcoin Michael Saylor, è in vantaggio del 95% sugli acquisti di Bitcoin fino ad oggi. Il prezzo delle azioni di MicroStrategy è strettamente legato alle prestazioni del prezzo di Bitcoin da quando ha acquistato il suo primo Bitcoin nell'agosto 2020, quando il BTC valeva circa $11.000. Da allora Bitcoin è salito del 450%. IL GOVERNO STATUNITENSE DETIENE IL 1,1% DI BITCOIN Il governo degli Stati Uniti è un altro grande detentore, si ritiene che controlli fino a 215.000 BTC ($13,23 miliardi), ovvero l'1,1% dell'offerta circolante di Bitcoin. Le autorità hanno sequestrato le monete in vari casi penali, inclusi quelli legati a Silk Road e all'hack di Bitfinex del 2016. ALTRI DETENTORI DI BITCOIN Circa il 10% dei Bitcoin si trova su borse di criptovalute, leggermente più di quanto detenuto dai minatori di Bitcoin. Gli indirizzi collegati al creatore di Bitcoin, Satoshi Nakamoto, che è ancora assente, contengono tra 600.000 e 1,1 milioni di BTC, equivalenti al 3% - 5,6% dell'offerta circolante. Altri 3,7 milioni di BTC potrebbero essere persi per sempre, secondo uno studio di Chainalysis del 2020, il che significa che il 19% dell'offerta potrebbe non muoversi mai più. PROFITTI DEGLI ETF DI BITCOIN Escludendo il fondo di Grayscale, sono stati investiti $15,9 miliardi negli ETF spot quotati negli Stati Uniti, utilizzati per acquistare 336.076 BTC ($20,62 miliardi). Ciò si traduce in guadagni non realizzati di oltre $4,7 miliardi, pari al 30%.

30c98ef422036f3c3337da107e4e96c6c83e914f.jpg

Source: https://cryptonews.net/news/bitcoin/28644223/

Read more