🔥BREAK 🍊BITCOIN ⭕️ALTS 📊MACRO 🧮%MAP
PREMIUM REPORT (5%OFF)

🔵THINGS ARE GOOD, MA SONO BUONE ABBASTANZA PER 5300?

🔵THINGS ARE GOOD, MA SONO BUONE ABBASTANZA PER 5300?

Giorno: 12 febbraio 2024 | Ora: 18:54 Solita Marcelli, CIO delle Americhe per UBS Financial Services, ha elencato tutti i punti positivi del mercato statunitense, ma sostiene che per l'S&P 500 raggiunga i 5.300 punti, è necessario che vada tutto bene. Finora i risultati degli utili sono migliorati più del previsto, ma Marcelli afferma che servono ulteriori segnali di rallentamento dell'inflazione e di crescita resiliente per confermare un "scenario perfetto". La forza dei consumatori sarà anche cruciale. Per raggiungere l'obiettivo di 5.300 punti, Marcelli vorrebbe vedere ulteriori segnali positivi sull'inflazione, la politica monetaria della Fed e la crescita dai dati e dagli utili delle aziende. THINGS ARE GOOD, BUT ARE THEY GOOD ENOUGH FOR 5300? I PUNTI DI FORZA DEL MERCATO STATUNITENSE Con la maggior parte dei rapporti sugli utili del quarto trimestre dell'S&P 500 già disponibili, Solita Marcelli, CIO delle Americhe per UBS Financial Services Inc, ha pubblicato una nota di ricerca elencando tutto ciò che sta andando bene per il mercato statunitense. Ma perché l'S&P 500 possa raggiungere quota 5.300, il limite superiore della previsione di UBS, Marcelli suggerisce che sia necessario che accada ancora di più. Finora per quanto riguarda gli utili, osserva che "i numeri migliorano sempre" con una crescita superiore al 7% finora rispetto alla sua previsione originale del 4-5%. Marcelli afferma che mentre "alcune grandi aziende a crescita accelerata stanno riportando numeri eccezionalmente forti, anche l'azienda mediana dell'S&P 500 dovrebbe registrare una crescita di circa il 6%". Con l'S&P 500 che ha chiuso sopra i 5.000 per la prima volta venerdì e ha guadagnato in 14 delle ultime 15 settimane, Marcelli afferma che "il rally è stato ben supportato da fondamentali economici sani e crescita degli utili". Ma "ulteriori prove di un'inflazione statunitense in rallentamento e di una crescita resiliente" sarebbero necessarie prima che Marcelli possa concludere che "i mercati dovrebbero considerare uno scenario di Goldilocks, anziché un atterraggio morbido". I dati sull'inflazione attesi questa settimana potrebbero essere uno dei fattori che contribuiscono a determinare se la fiducia dei mercati nell'economia statunitense dovrebbe aumentare ulteriormente. Gli investitori cercheranno anche segnali che la Federal Reserve sia "aperta a una rapida serie di tagli dei tassi quest'anno". Il caso base di UBS prevede una riduzione dei tassi di interesse di 100 punti base nel 2024, con un inizio a maggio, mentre uno scenario di Goldilocks potrebbe consentire alla Fed di ridurre i tassi di interesse di 150 punti base. La forza continua dei consumatori sarebbe anche cruciale per rafforzare l'ottimismo recente, secondo il CIO. L'S&P 500 ha già raggiunto quota 5.000, dove Marcelli si aspetta che chiuda il 2024, se si verifica un atterraggio morbido. Ma per raggiungere il "risultato ottimale" di UBS di 5.300 entro la fine dell'anno, vorrebbe vedere "ulteriori segnali positivi sull'inflazione, la politica della Fed e la crescita, inclusi dati e comunicati sugli utili di questa settimana". Tra le aziende che si prevede che riferiscano questa settimana ci sono Cisco Systems CSCO, Applied Materials AMAT, Deere & Co DE, aziende legate alle vacanze come Airbnb Inc ABNB e ristoranti come Shake Shack SHAK.

cisco.svg
applied-materials.svg
deere.svg
airbnb.svg
shake-shack.svg

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,