🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
🇮🇹 ITA 🇬🇧 ENG
×

VANGUARD BLOCCA ACCESSO BITCOIN ETF: REAZIONE COMUNITÀ CRIPTO

VANGUARD BLOCCA ACCESSO BITCOIN ETF: REAZIONE COMUNITÀ CRIPTO

Giorno: 15 gennaio 2024 | Ora: 17:47

VANGUARD BLOCCA L'ACCESSO AI BITCOIN ETF: REAZIONE DELLA COMUNITÀ CRIPTO

La decisione di Vanguard, il gigante del wealth management, di bloccare l'accesso dei clienti ai nuovi Bitcoin exchange-traded funds (ETFs) ha suscitato reazioni sgradevoli nella comunità cripto. Secondo vari post sulla piattaforma di social media X, i membri della comunità credono che i giorni di Vanguard siano contati, dato che i clienti dell'asset manager stanno abbandonando i loro conti in massa.

I GIORNI CONTATI

Dopo l'approvazione da parte della SEC (Securities and Exchange Commission) dei primi Bitcoin ETFs il 10 gennaio, diversi consulenti di investimento hanno permesso agli utenti di accedere ai prodotti quando sono iniziati a essere negoziati il giorno successivo. Tuttavia, alcuni giganti di Wall Street, come Merrill Lynch, di proprietà di Bank of America, Vanguard, UBS e Citi, hanno informato i loro clienti che i nuovi prodotti non erano disponibili per l'acquisto sulle loro piattaforme. Mentre Citi, UBS e Merrill Lynch hanno iniziato ad offrire gli ETF a alcuni clienti o stanno valutando di farlo, Vanguard è rimasta irremovibile nella sua posizione contraria all'accesso dei clienti ai prodotti Bitcoin.

Di conseguenza, molti utenti hanno trasferito i loro portafogli di investimento su piattaforme più favorevoli come Fidelity, dando vita a un movimento per cancellare Vanguard per la sua posizione ipocrita e per un "comportamento davvero disgustoso", votando con i loro portafogli.

Un utente di X, Mike Alfred, ha detto che i giorni di Vanguard sono contati, dato che l'azienda era una volta una grande società che lottava per il miglior risultato degli investitori. Ha raccontato di un evento in cui ha incontrato il fondatore dell'asset manager, Jack Bogle, alcuni anni prima della sua morte, affermando che era innovativo e disposto a "scuotere il sistema".

> "Vanguard oggi fa parte dell'empireo malvagio del tradfi, irriconoscibile rispetto all'etica che Jack Bogle aveva quando aveva vent'anni e trent'anni. Se non ti innovi, muori, e Vanguard sta per finire nella pattumiera della storia", ha detto Alfred.

ACCUSE STUPIDE

I tweet di Alfred hanno evidenziato un altro post che elogiava il potere di X, mentre circolavano voci che Vanguard stesse rivalutando la sua posizione anti-Bitcoin dopo la massiccia fuga dai loro prodotti. Sebbene non si sia ancora visto un segno di rivalutazione da parte di Vanguard, i partecipanti al mercato hanno definito le affermazioni dell'azienda stupide.

Dave Weisberger, co-CEO della piattaforma di trading crittografico CoinRoutes, ha detto che la decisione di Vanguard di abbandonare il suo principio fondamentale di fornire ai clienti mezzi efficienti per implementare le loro scelte è stata una mossa di marketing "catastrofica".

> "Dato che hanno permesso agli investitori di rimanere intrappolati in GBTC per ANNI, le loro affermazioni sono stupide; al momento attuale, si tratta di pura ipocrisia", ha aggiunto.

Bitcoin_Vanguard.jpg