🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
🇮🇹 ITA 🇬🇧 ENG
×

VENDITE AL DETTAGLIO USA SUPERANO LE PREVISIONI

VENDITE AL DETTAGLIO USA SUPERANO LE PREVISIONI

Giorno: 17 gennaio 2024 | Ora: 23:25

VENDITE AL DETTAGLIO USA MIGLIORI DELLE PREVISIONI

Le vendite al dettaglio negli Stati Uniti hanno superato le aspettative, confermando una solida performance del settore dei consumatori nel mese di dicembre. Le vendite, escludendo i settori automobilistico e carburanti, sono cresciute dello 0,4% rispetto alle previsioni dello 0,2%. Il gruppo di controllo, che ha un impatto diretto sul PIL, ha registrato una crescita impressionante dello 0,8%, superando di gran lunga lo 0,2% previsto. Le vendite al dettaglio, escludendo carburanti e automobili, sono rimaste stabili con un aumento dello 0,6%, in linea con il periodo precedente.

FORZA DEL DOLLARO USA

Dopo la pubblicazione dei dati, il dollaro statunitense ha raggiunto nuovi massimi rispetto all'euro, al yen, al franco svizzero, al dollaro australiano, al dollaro neozelandese e al dollaro canadese. Tuttavia, il dollaro non ha raggiunto nuovi massimi rispetto alla sterlina britannica, in quanto i trader che sono entrati nella sessione statunitense avevano spinto al rialzo la coppia GBPUSD (con un dollaro più basso) a causa dei dati sull'inflazione USA superiori alle aspettative. Alla fine della giornata, la sterlina britannica si è confermata come la valuta più forte tra le principali. Il yen è il più debole. Il dollaro è in gran parte in rialzo, con una diminuzione rispetto alla sterlina britannica e sostanzialmente invariato rispetto all'euro.

ANDAMENTO DEI RENDIMENTI DEL DEBITO STATUNITENSE

Anche i rendimenti del debito statunitense sono saliti, con la maggior parte dei guadagni concentrati sui titoli a breve termine. Un'analisi della curva dei rendimenti nel momento della chiusura dei mercati mostra quanto segue: - Rendimento dei titoli a 2 anni: 4,350%, +12,2 punti base - Rendimento dei titoli a 5 anni: 4,021%, +7,8 punti base - Rendimento dei titoli a 10 anni: 4,101%, +4 punti base - Rendimento dei titoli a 30 anni: 4,310%, +0,6 punti base

RISULTATI DEL "BEIGE BOOK" DELLA FED

Nel corso della giornata, la Federal Reserve ha pubblicato il suo "Beige Book" sull'attività economica. Di seguito è riportato un riassunto dei 12 distretti della Federal Reserve: - La maggior parte dei distretti ha segnalato poche o nessuna variazione nell'attività economica. - Tre distretti hanno riportato una crescita moderata, mentre uno ha segnalato una moderata contrazione. - Forte spesa per le festività in alcune aree, in particolare per abbigliamento, giocattoli e articoli sportivi. - Aumento dei volumi di trasporto aereo e dei prestiti con carta di credito in specifici distretti. - Crescita del turismo, con New York City descritta come vivace. - Diminuzione dell'attività manifatturiera in quasi tutti i distretti. - Tassi di interesse elevati che influiscono sulle vendite di auto e immobili, ma ottimismo riguardo a possibili diminuzioni dei tassi. - Preoccupazioni per il mercato degli uffici e incertezze politiche che influiscono sulle prospettive economiche. - La maggior parte dei distretti ha aspettative positive o migliorate per la crescita futura.

RIE

Forex_id_29597b34-ec1e-47b7-bd0e-4f582f2ac910_size975.jpg