🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
🇮🇹 ITA 🇬🇧 ENG
×

VENDITE DI BITCOIN CAUSANO CALO SOTTO I $41.000

VENDITE DI BITCOIN CAUSANO CALO SOTTO I $41.000

Giorno: 19 gennaio 2024 | Ora: 13:32

VENDITE DI BITCOIN CAUSANO UN CALO SOTTO I $41.000

La principale criptovaluta Bitcoin è scesa sotto i 41.000 dollari a causa della pressione delle vendite che ha subito dopo l'approvazione degli ETF spot. Queste vendite hanno reso nervosi gli investitori, ma Jim Cramer, conduttore del programma "Mad Money" di CNBC, ha condiviso un post su questo argomento. Cramer, che spesso diventa oggetto di derisione quando le sue previsioni si rivelano esattamente l'opposto di quello che accade e viene quindi considerato un indicatore inverso nella comunità delle criptovalute, ha avvertito gli investitori sul prezzo del BTC. Affermando che le vendite di Bitcoin hanno avuto un brutto inizio, Cramer ha sostenuto che le vendite sono solo l'inizio. Il famoso presentatore ha dichiarato che i tori di Bitcoin stanno resistendo, ma questo non è e non sarà sufficiente per rompere la pressione delle vendite. Cramer ha anche fatto notare che BTC ha raddoppiato il suo prezzo in previsione degli ETF e ha sostenuto che sarebbe più difficile per gli investitori possedere un asset il cui valore è raddoppiato, e quindi nessuno si avvicinerebbe a BTC.

JIM CRAMER AVVERTE GLI INVESTITORI SUL PREZZO DI BTC

Come ricorderete, Jim Cramer ha affermato che Bitcoin aveva raggiunto il suo picco e ha previsto un possibile calo. "Brutto inizio per la vendita di Bitcoin. Probabilmente qualcuno cercherà di resistere qui, ma come abbiamo detto ieri sera, non puoi possedere un asset che raddoppia il suo valore di centinaia di miliardi di dollari in previsione di un ETF e poi quasi nessuno si presenta", ha scritto Cramer su Twitter.

Questo non è un consiglio di investimento.

Segui il nostro account TELEGRAM e TWITTER per notizie esclusive, analisi e dati on-chain!

jim-cramer-bitcoin.jpeg

Read more