🔥BREAK 🍊BITCOIN ⭕️ALTS 📊MACRO 🧮%MAP
UNISCITI AL GRUPPO TELEGRAM GRATUITO DI TRADING !

🔵WALL STREET IN RIALZO, AZIONI IN CRESCITA

🔵WALL STREET IN RIALZO, AZIONI IN CRESCITA

Giorno: 12 febbraio 2024 | Ora: 16:45 Le principali borse di Wall Street sono state piatte lunedì, con gli investitori che si preparano a due importanti rapporti sull'inflazione durante la settimana per intuire le prospettive di taglio dei tassi di interesse, mentre Nvidia ha superato Amazon in valore di mercato per la prima volta in due decenni. Le azioni di Nvidia hanno superato di poco quelle di Amazon. Le grandi aziende con maggiore esposizione all'intelligenza artificiale hanno guidato il rally di Wall Street, alimentato anche dalle speranze di imminenti tagli dei tassi e da un outlook positivo delle aziende. I trader attendono l'Indice dei prezzi al consumo (CPI) e l'Indice dei prezzi al produttore (PPI) di gennaio per determinare i tempi per il rilassamento della politica monetaria quest'anno. Le probabilità di almeno un taglio dei tassi di interesse di 25 punti base a maggio sono scese al 61%, rispetto al 95% all'inizio del 2024, secondo lo strumento FedWatch del CME. **NUOVO RECORD DI VALORIZZAZIONE PER NVIDIA** Nvidia ha superato Amazon in termini di capitalizzazione di mercato, grazie all'euforia intorno all'intelligenza artificiale che ha spinto l'azienda produttrice di chip al quarto posto tra le aziende statunitensi più preziose. Le azioni di entrambe le società sono aumentate rispettivamente dello 0,5% e dello 0,1%. **AZIONI LEGATE ALL'INTELLIGENZA ARTIFICIALE GUIDANO LA RALLY DI WALL STREET** Le aziende più esposte all'intelligenza artificiale hanno guidato la rally di Wall Street, sostenute anche dalle speranze di imminenti tagli dei tassi di interesse e da una prospettiva positiva delle aziende. **NUOVO RECORD PER L'INDICE S&P 500, NASDAQ SI AVVICINA ALL'ALTA STORICA** L'ultimo traguardo raggiunto da Wall Street è stato il superamento del livello psicologico dei 5.000 punti per l'indice S&P 500 venerdì scorso. Il Nasdaq, invece, ha brevemente superato i 16.000 punti per la seconda sessione consecutiva lunedì, avvicinandosi al massimo storico raggiunto nel novembre 2021. **PROSSIME RELAZIONI SULL'INFLAZIONE ATTENDONO I TRADER** I trader attendono l'indice dei prezzi al consumo (CPI) e l'indice dei prezzi alla produzione (PPI) di gennaio di questa settimana per determinare la tempistica delle misure di politica monetaria di quest'anno. Altri dati previsti per la settimana includono la produzione industriale, le vendite al dettaglio e il sentimento dei consumatori dell'Università del Michigan. **CRESCITA ECONOMICA ROBUSTA FA RITARDARE I TAGLI DEI TASSI DI INTERESSE** Con l'aumento dei dati che riflettono una robusta economia, le banche centrali hanno efficacemente contrastato le scommesse dei trader per i tagli dei tassi di interesse. Le probabilità di una riduzione dei tassi di almeno 25 punti base a maggio sono scese al 61%, rispetto al 95% all'inizio del 2024, secondo lo strumento CME FedWatch. **RELAZIONI DELLA FED ATTENTAMENTE OSSERVATE PER HINT SUI TAGLI DEI TASSI** Le dichiarazioni dei funzionari della Federal Reserve, tra cui il presidente della Federal Reserve di Richmond Thomas Barkin e il capo di Minneapolis Neel Kashkari, in programma durante la giornata, saranno analizzate attentamente per eventuali indizi sulla tempistica dei tagli dei tassi. **PRINCIPALI INDICI DI WALL STREET IN RIALZO** Alle 9:51 ET, il Dow Jones Industrial Average era in aumento dello 0,05%, l'S&P 500 dell'0,02% e il Nasdaq Composite dello 0,04%. **ALTRI MOVIMENTI SUL MERCATO** Diamondback Energy è salita del 7%, aiutando il settore energetico a guidare i 11 settori dell'S&P 500 con un aumento dell'0,8%, dopo l'annuncio di un accordo da 26 miliardi di dollari per l'acquisto del più grande produttore di petrolio e gas privato del bacino del Permiano, Endeavor Energy Partners. Citigroup è scesa dello 0,8% dopo che Reuters ha riportato che i regolatori statunitensi hanno chiesto all'istituto di credito di apportare urgenti modifiche alla valutazione del rischio di insolvenza dei partner commerciali e i propri revisori hanno rilevato che il piano per migliorare la supervisione interna è carente. Joby Aviation è salita del 3,5% dopo che il produttore di aeromobili a propulsione elettrica ha firmato un accordo per lanciare servizi di taxi aereo nell'Emirato entro l'inizio del 2026. **PIÙ AZIONI IN CRESCITA CHE IN CALO** Le azioni in rialzo superano quelle in calo con un rapporto

nvidia.svg
amazon.svg
dow-30.svg
s-and-p-500.svg
nasdaq-composite.svg
diamondback.svg
energy.svg
citigroup.svg
joby-aviation.svg

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,